Casa Netural

La Pannolinoteca e Fascioteca di Casa Netural crescono

Siamo sempre molto felici quando i progetti nati nel nostro Incubatore di sogni cominciano a camminare con le loro gambe, quando si sviluppano incrociando nuove reti e avviando collaborazioni, quando entrano sempre più a fondo nel tessuto della città. Questa volta è il turno del progetto di Pannolinoteca e Fascioteca, nato nel 2013 a Casa Netural dal sogno di Paola Andrisani e di alcune mamme appassionate di fasce e pannolini lavabili. senza titolo-6

Dopo 4 anni il progetto sta prendendo nuove e promettenti strade e siamo felici di assistere alla loro crescita. Nel 2016 Paola, dopo aver collaborato con il Consultorio di Matera come consulente per il tema dei pannolini lavabili e delle fasce portabebè, aver avviato varie colalborazioni con le ostetriche del territorio, è diventata vice-presidente dell’Associazione nazionale NON SOLO CIRIPA’ e ora apre la prima “Pannolinoteca materana Non solo ciripà
 
 
La Pannolinoteca di Matera, come tutte le altre pannolinoteche Non Solo Ciripà d’Italia,  non ha una sede fisica ma bisogna prendere contatto chi la coordina via mail o telefono per info o appuntamenti. Le consulenti vengono a trovarvi a casa o potete andare a trovarle voi nelle loro sedi casalinghe.
 
Quali servizi offrono le Pannolinoteche NON SOLO CIRIPA’?
Offrono servizi informazioni sui lavabili e incontri di gruppo. 
Non fanno noleggio di pannolini. Al massimo è possibile avere dei pannolini in prestito ne caso si voglia provare un modello specifico, ma per accedere è necessario tesserarsi all’Associazione NSC.
 
Tutte le info sul nuovo sito: http://www.nonsolociripa.it/
 
Per quanto riguarda la Fascioteca, Paola è attualmente Consulente del Portare in via di Certificazione. 
La sua certificazione ufficiale presso la Scuola del Portare si terrà a fine luglio.
A quel punto, Paola aprirà la sua pagina FB da consulente del portare (che bello!)
Al momento, Paola può effettuare consulenze per pancione, portare avanti, sul fianco e sulla schiena e fare incontri di gruppo (3-5 mamme). Per info, potete contattarla tramite l’email: paolaandrisani3@gmail.com
 
Fino alla certificazione di Paola, potete trovare tutte le info sul sito della scuola:
 
Inoltre, ricordate il servizio di noleggio fasce che avevamo lanciato con la Fascioteca e poi con NeturalTourism per i turisti presenti in città?
 
Siamo felici di annunciare che una mamma super in gamba della nostra città, Paola Silipo, titolare di una fortunata parafarmacia on line e off line, ha attivato, oltre che la vendita delle fasce portabebè, anche il noleggio di supporti per i turisti in visita in città.
Siamo felicissimi di questo nuovo servizio e vi invitiamo a contattare Paola all’email: Paola@lapharma.it
 
La nostra pagina Pannolinoteca e Fascioteca di Casa NETURAL si trasformerà in Casa NETURAL FOR KIDS ma inseriremo i riferimenti delle nostre “due Paole” nelle informazioni e vi aggiorneremo sempre sulle loro attività.
 
A Casa NETURAL sarà, inoltre sempre possibile acquistare i detersivi naturali: percarbonato e acido citrico per il lavaggio degli indumenti dei vostri bimbi e dei pannolini lavabili. 

Casa Netural al Dragon Dreaming experience.

Il Dragon Dreaming, un metodo di progettazione, dall’Australia alla terra degli ulivi secolari.

Il 15 e 16 febbraio Francesca, Mariateresa e Samuele sono stati a Ceglie Messapica per partecipare al workshop sul Dragon Dreaming Wisdom organizzato dai nostri amici di Comunitazione.

  IMG-20170301-WA0022[1] (1)

Francesca, Mariateresa e Samuele fanno parte del team di Casa Netural e hanno deciso di partecipare a questo laboratorio perché: “(Samuele) La condivisione è da sempre una parte della mia vita. Sono un tipo molto solitario per certi versi, ma mi piace molto condividere, lo trovo un modo per dare continuo stimolo alle mie idee, progetti e passioni. ‘La felicità è reale solamente quando è condivisa’”; “(Mariateresa) da quando faccio parte di Casa Netural sento un forte senso di appartenenza alla comunità e se c’è qualcosa che posso fare per le persone che ne fanno parte, lo faccio volentieri. Avevo già avuto modo di conoscere i ragazzi di ComunitAzione e mi erano piaciuti molto. Ho accettato con tanta voglia di rincontrarli, con la voglia di conoscere una metodologia che mi rimandava a qualcosa di esotico, con la voglia di uscire per apprendere qualcosa da riproporre alla comunità di Casa Netural”.

IMG-20170301-WA0021[1] (1)

Infatti qualcosa di esotico il Dragon Dreaming ce l’ha! E’ un metodo di progettazione co-creato da John Croft che unisce gli strumenti di progettazione occidentale con pratiche e riti della vita degli aborigeni. Il drago rappresenta le paure, i problemi, le incertezze che esistono fuori dalla nostra zona di comfort. Se riusciamo a gestirli quando varchiamo i nostri confini possiamo “ballare con i draghi”, possiamo scoprire i nostri punti di forza e le nostre doti.

Basilicata Fiorita e Agrinetural, presentato il giardino di comunità Agoragri

Il progetto dell’associazione Agrinetural trasformerà uno spazio verde della città di Matera in un orto-giardino che ospiterà anche un ricco programma di eventi!

VISTA ORTO

È stato presentato venerdì 24 febbraio a Matera, presso l’Istituto “G. Pascoli”, il giardino di comunità “Agoragri”, realizzato dall’Associazione Agrinetural nell’ambito del progetto della Fondazione Matera-Basilicata 2019 “Basilicata Fiorita”, inserito nel cluster “Gardentopia” del dossier di Matera 2019 e sostenuto dal Comune di Matera.

Arriva l’Incubatore di Imprese Culturali grazie a Funder35

casa_home_02

Questo 2017 è iniziato nel migliore dei modi.  Da quando abbiamo lanciato la campagna associativa si sono iscritti in tantissimi, un record rispetto agli altri anni.

Quest’anno abbiamo deciso di abbassare la quota di iscrizione e modificato i benefit previsti. In sostanza, abbiamo ascoltato la nostra community e le sue richieste di partecipazione, e abbiamo fatto bene. A pensarci, 4 anni fa eravamo partiti in pochissimi, oggi siamo tanti, siamo una community locale, ma anche internazionale, abbiamo fatto molti errori nelle nostre sperimentazioni (e meno male), ma abbiamo anche condiviso tante soddisfazioni “insieme”.

E ci rendiamo conto che Casa Netural, soprattutto dal momento in cui ci siamo trasferiti nel Quartiere San Pardo, è diventata sempre più la casa di tutti, un luogo in cui “accadono le cose”, in cui si costruiscono storie positive di cambiamento, di innovazione, e si respira anche aria di tradizione. Le alleanze di questi anni, gli entusiasmi che unendosi si sono moltiplicati, hanno aperto la casa a persone di ogni età, di ogni identità e di ogni luogo ma soprattutto hanno costruito a partire dai sogni di ognuno.

Aggiungi un Post a Tavola: laboratorio sulla ristorazione a Matera

Quando Accogliere non è solo un verbo si vede, i clienti si sentono a loro agio e hanno voglia di tornare, appena possibile mandano amici e parenti a conoscerci, non smettono di ringraziarci per quanto è stato bello, professionale, etc etc. Quando Accogliere non è solo un verbo si genera felicità diffusa.

Mercoledì 15 febbraio 2017 siamo felici di Accogliere a Casa Netural un corso interessantissimo sulla ristorazione, che parla di accoglienza e molto altro, con due docenti super: Simona Palese e Danilo Giaffreda.

I temi della giornata di formazione saranno tutti dedicati a trovare risposte convincenti alle domande più frequenti in materia:

Come si crea un’identità in modo chiaro ed efficace? In che modo la sala può valorizzare la cucina, esaltandola? Come si illumina un tavolo? Come si rende indimenticabile una cena? Come dev’essere fatto un menu? Quanto e cosa va postato sui social, e soprattutto perché?

aggiungi un post a tavola MATERA header FB

Diventa Associato di Casa Netural nel 2017!

Cosa facciamo a Casa Netural? Creiamo storie positive!
Diventa parte della nostra community nel 2017!
Vedrai che energia!
La quota associativa del 2017 è 30€.

casa-netural-2017

Perchè associarsi?

Per far parte di una community positiva

Inoltre ogni associato avrà questi benefit:

– ricevere la Netural Card (sconti in varie attività commerciali di Matera e non solo)
– partecipare al pranzo / cena mensile degli associati, bel momento di networking
– avere accesso a un gruppo FB dedicato
– partecipare a 2 appuntamenti mensili di formazione gratuiti
– possibilità di incontrare gli ospiti del Coliving
– possibilità di accedere a opportunità dedicate solo a associati
– accesso agli spazi di Casa Netural a prezzi agevolati 

Come fai ad associarti? Semplice!
– Vieni a Casa Netural dal lun al ven dalle 10 alle 19.
– Scrivi a casa@benetural.com
– Chiama lo 0835/388276
– Compila il modulo che trovi qui!

“Letti in Coppia” a Casa Netural con Claudia De Lillo, alias Elasti

alla-pari-de-lillo-web

Se ti chiami Alice e quello in cui arrivi credevi fosse il Paese delle Meraviglie (e invece è solo l’Italia), imbattersi in una famiglia imperfetta, sgangherata e vitale può stravolgerti la vita. Dalla mamma piú famosa del web e della carta stampata, un romanzo che usa due armi ben acuminate: l’allegria e l’intelligenza.

MATERA DESIGN WEEKEND. Super. Social. Scoppiettante.

Si è conclusa con grandissimo successo la 2° edizione del Matera Design Weekend tenutasi dal 9 all’11 dicembre a Matera in vari spazi culturali della città: Palazzo Lanfranchi, Comincenter, Casa Netural, Area 8, Calia Interiors.

Un format diviso in 9 tipologie di evento: exhibit, workshop, mini makers jam, experience, mystery things museum, broadcast, talk, social lunch, social.

0148matera-design-weekend-2016

2000 visitatori hanno partecipato attivamente al “Matera Design Exhibit” portando i loro oggetti misteriosi al Mystery things Museum e incuriositi dai progetti di “design immateriale” dei designer partecipanti: Playstools, gli sgabelli-gioco interattivi di Entropika Lab; TuttiSanti, le illustrazioni di FF3300 ispirate alla tradizione iconografica Cattolica ed Ortodossa; Craftory, complementi di arredo in edizione limitata, progettati da Angela Ippolito e Annalisa Grieco e ispirati alla tradizione artigianale lucana; Adam’s Hand, la protesi mioelettrica di DAF – Digital Art Factory e ITS SALENTO S.r.l. che trasforma le disabilità in nuove opportunità; Orlo di Mariangela Savoia, la bookzine stampata con Risograph che racconta luoghi e territori che spesso non hanno alcuna rappresentazione mediatica; Non résumé di Pillole di futuro, un documentario interattivo che riflette sulle scelte e gli errori nei percorsi di vita e di lavoro.

0472matera-design-weekend-2016

Per Natale regala Casa Netural!

Cosa facciamo a Casa Netural? Creiamo storie positive!
Allora questo Natale regala a te stesso o alle persone a cui vuoi più bene la tessera associativa 2017!
Vedrai che energia!


La nuova quota associativa del 2017 è 30€.


never-be-out-of-the-loop-again-follow-us-for-your-daily-fix-of-news-2

Perchè associarsi?

Per far parte di una community positiva

Inoltre ogni associato avrà questi benefit:

– ricevere la Netural Card (sconti in varie attività commerciali di Matera e non solo)
– partecipare al pranzo / cena mensile degli associati, bel momento di networking
– avere accesso a un gruppo FB dedicato
– partecipare a 2 appuntamenti mensili di formazione gratuiti
– possibilità di incontrare gli ospiti del Coliving
– possibilità di accedere a opportunità dedicate solo a associati
– accesso agli spazi di Casa Netural a prezzi agevolati 

Come fai ad associarti? Semplice!

– Vieni a Casa Netural dal lun al ven dalle 10 alle 19.
– Scrivi a casa@benetural.com
– Chiama lo 0835/388276
– Compila il modulo che trovi qui!

Incontra i Netural Residenti: il nuovo format di Casa Netural

Lo scorso 24 ottobre abbiamo festeggiato i nostri 4 anni di attività e facendo un bilancio delle inziative, degli eventi e della nostra evoluzione come spazio e come community, abbiamo avuto una conferma ulteriore di ciò che sosteniamo da sempre, e cioè che a rendere speciale Casa Netural sono soprattutto le persone che la abitano, che la vivono e che la fanno crescere.

In particolare, un grandissimo ruolo lo hanno i nostri Associati, quelli che noi chiamiamo i Netural Residenti, e che sostengono con le loro quote annuali e con la loro partecipazione attiva la nostra comunità.

Abbiamo deciso perciò che era il momento di aprire il gruppo dei nostri associati all’esterno, raccontando le loro storie e soprattutto le loro passioni, chiedendo loro di co-progettare con noi nuovi eventi e iniziative, a partire da quello che amano fare, per cui ogni giorno si appassionano. 

loveenglish21