Casa Netural

Home/Casa Netural

26 e 27 settembre: “Impariamo la Vita” con le Giornate Europee del Patrimonio

Le GEP – Giornate Europee del Patrimonio, verranno celebrate in Italia il 26 ed il 27 settembre, con aperture straordinarie (anche serali) di musei e luoghi della cultura, in cui verranno organizzate visite guidate o iniziative digitali per “Imparare la Vita”.

Per conoscere tutte le iniziative, basta visitare il sito ufficiale del MiBACT https://www.beniculturali.it/GEP2020

Tramandare esperienze culturali o conoscenze alle nuove generazioni è fondamentale per preservare il patrimonio immateriale di una nazione, una regione e soprattutto un piccolo borgo.

E questo è proprio l’obiettivo che si pone La Scuola dei Saperi di Comunità, la scuola che Casa Netural sta sviluppando a Matera per salvaguardare e condividere mestieri e saperi di una comunità multietnica ed intergenerazionale.

Per poter realizzare questa Scuola, abbiamo bisogno del sostegno di tutti, perciò abbiamo avviato una campagna di raccolta fondi su Eppela. Visitando il sito https://www.eppela.com/it/projects/27355-la-scuola-dei-saperi-di-comunita?t=rewards potrete aiutarci a realizzare questo sogno diventando ambasciatori del progetto. Per ogni contributo è prevista una speciale ricompensa: dal portachiavi realizzato a mano ad una o più notti nella splendida Città dei Sassi, ospiti di Casa Netural! (more…)

Sostieni la Scuola dei Saperi di Comunità e ricevi in premio un soggiorno a Matera

Dallo scorso 14 settembre 2020 Casa Netural ha dato il via ad un’importante raccolta fondi per costruire “La Scuola dei Saperi di Comunità”

Un luogo in cui imparare saperi e mestieri e valorizzare il patrimonio culturale immateriale custodito dalla comunità. Una scuola in cui i maestri artigiani locali ed internazionali possano condividere e trasmettere le proprie competenze agli abitanti di Matera e ai cittadini temporanei provenienti da tutto il mondo.

Per far sì che questo sogno diventi reale, abbiamo bisogno del sostegno di tutti voi!
Partecipare alla raccolta fondi è semplicissimo e per ogni contributo versato, è prevista una ricompensa.

Oggi, in particolare, vogliamo presentarvi due ricompense davvero speciali:

  • con un contributo di 100€ è possibile trascorrere 2 notti a Matera ospiti del nostro Coliving, partecipare ad un ricco pranzo con i piatti tradizionali della cucina materana, e seguire un corso de La Scuola dei Saperi.
  • con un contributo di 200€, invece, si potranno trascorrere ben 6 notti a Matera ospiti del nostro Coliving, partecipando anche ad un corso de La Scuola dei Saperi.

matera

Vivere nel nostro Coliving non è come soggiornare in un qualunque albergo, bensì un’esperienza di vita unica, poiché significa entrare in stretto contatto con l’autentica realtà del luogo che visiti. Nel nostro coliving ospitiamo spesso viaggiatori curiosi, nomadi digitali, membri di startup o aziende alla ricerca di un posto in cui ossigenarsi e, allo stesso tempo, potenziare i loro progetti. Vi piacerebbe vivere questa esperienza con noi?

Allora sostenete il nostro progetto sulla piattaforma di crowdfunding Eppela!
Il vostro contributo è fondamentale.

Al momento stiamo sviluppando dei laboratori dimostrativi. Il primo laboratorio, Panificazione, si è tenuto lo scorso 12 settembre 2020 ed il nostro panettiere, Gianni Fabrizio, ha insegnato alle sue allieve Vita, Rossella e Marianna, come preparare delle ottime focacce. Abbiamo trascorso un pomeriggio all’insegna della condivisione, del divertimento, delle chiacchiere e del buon cibo!

Il prossimo laboratorio, invece, si terrà sabato 26 settembre dalle ore 16,00: Angela Riccardi ci insegnerà l’arte della Rilegatura Cucita a Filo! I posti sono limitati, per partecipare scriveteci all’indirizzo casa@benetural.com

Supportate la Scuola dei Saperi di Comunità, valorizziamo insieme il patrimonio nascosto della comunità 🙂

Supporta la Scuola dei Saperi di Comunità e ricevi la tua ricompensa!

\

La Scuola dei Saperi di Comunità è un progetto di Casa Netural

Partner della Scuola sono Italia Che Cambia, CNA Basilicata, MatIFF.

Settembre 2020: in coworking si lavora meglio!

Oggi è il primo settembre, e per molti di noi, dopo le ferie di questa strana estate 2020 significa tornare a lavoro.

E tu da dove lavorerai?
Hai già scelto il tuo ufficio?

Casa Netural con il suo spazio di coworking è il luogo ideale per ricominciare a lavorare in modo agile!

casa netural coworking

Il coworking infatti è la soluzione perfetta per avere un ufficio a un prezzo accessibile, condividere il proprio spazio di lavoro con altre persone professioniste, ispirarsi e contaminarsi con altre competenze, bilanciando così il fattore umano e l’operatività.

La distanza di sicurezza è garantita!
La nostra è una casa a 4 piani di circa 220mq, con al suo interno un open space per lavorare ai propri progetti nel pieno rispetto delle norme di sicurezza contro il covid-19, due stanze per riunioni, corsi, laboratori, uffici privati, una saletta skype call dedicata, una sala giochi e attività per bambini il tutto con cucina, wifi, videoproiettore, lavagne bianche, stampante a disposizione.

Il quartiere San Pardo a Matera è un luogo molto tranquillo, lontano dagli assembramenti della città, ma poco distante dal centro e facilmente raggiungibile perché vicino alla stazione Villa Longo delle Ferrovie Appulo Lucane e alla fermata degli autobus extraurbani, in via Don Luigi Sturzo, e chi viene in auto può parcheggiare gratuitamente proprio davanti alla nostra casa. (more…)

5 cose da mangiare a Matera

The most common risk when you travel is to find yourself sitting in those restaurants with red checkered tablecloths and Italian flags that offer the so-called “tourist menu”, which is a fixed price menu with neither traditional nor genuine dishes, and as you know, food is a serious matter in Italy!

cosa mangiare a matera

Casa Netural cares about the taste buds of its guests and for this reason we offer you a list of the 5 best things to eat in Matera … mouth-watering!

 

  • Cavatelli pasta with toasted breadcrumbs and deep-fried dried Peperoni Cruschi

Whether you eat it in a fancy restaurant with a view of the Sassi or admiring the   Belvedere sitting on some steps, home-made pasta is always a pleasure. This time, the seasoning is totally special: we bet you (barely) have never heard of Peperoni Cruschi before! After drying them in the sun and removing all the seeds, you would just thrown them straight into the pan in boiling oil for a few seconds.  (more…)

Scuola? A Genzano di Lucania inizia Fuori Classe!

Dopo questa esperienza di didattica di emergenza occorre un modo diverso per prepararsi alla riapertura della scuola, e noi lo abbiamo trovato! Lo sperimenteremo in un bellissimo paese dell’Alto Bradano a Genzano di Lucania, in Basilicata, tra il 25 agosto ed il 4 settembre prossimi.

Sta per partire, infatti, “FUORI CLASSE”, il primo progetto di outdoor education di Netural Coop in collaborazione con il Comune di Genzano di Lucania.

Sei giornate, cinque laboratori ludico-didattici, due esperte col “chiodo fisso” della didattica in Natura.

fuori classe - outdoor education

I laboratori sono rivolti a bambini e ragazzi dai 4 ai 14 anni, e hanno una programmazione differenziata per fascia di età.

Ludo-biografia; MateNatura; Fun Day: tanto gioco e sperimentazione dei linguaggi per ripassare la grammatica, imparare a scrivere una biografia e predisporsi all’ascolto di una storia; oppure rimaneggiare i numeri e le operazioni usando gli elementi della natura; e ancora, rispolverare l’inglese con giochi di ruolo e tanta conversation. Per i più piccoli, Dal Tatto al Manufatto, studieremo i materiali ed inventeremo nuovi modi per utilizzarli. E perché non entrare nel misterioso mondo delle emozioni, strizzando l’occhio all’Arte, con il Laboratorio EmozionArte? Il tutto in un ambiente dinamico e stimolante, impegnandoci al massimo per far riappropriare bambini e ragazzi della propria dimensione di apprendimento; per offrir loro la possibilità di sviluppare capacità e talento, di far nascere desideri e passioni; infine per dargli l’opportunità di credere nelle proprie risorse e di aumentare la motivazione allo studio. 

Per garantire il rispetto delle norme anti Covid-19, le attività saranno svolte in piccoli gruppi che si alterneranno su tre turni nell’arco della giornata. Pertanto sarà ammesso un massimo trenta iscritti. (more…)

Viaggio emozionale in Val D’Agri – Estate 2020

Giunta alla sua ottava edizione, torna anche quest’anno, puntuale ad agosto, la Netural Walk, la “camminata emozionale e antropologica” di Casa Netural.

Dopo aver esplorato la collina materana, la Val Sarmento, il Vulture melfese, i paesi Arbereshe lucani e il confine tra Basilicata e Calabria, il 2020 sarà l’anno della Val D’Agri, una zona “segnata” dalle ferite dei pozzi petroliferi, ma anche ricca e rigogliosa, piena di verde, storia e comunità.

vacanza-basilicata-estate-2020

Dal 26 al 30 agosto 2020, grazie alla guida di Isabella Abate, i camminatori attraverseranno il Parco dell’Appennino Lucano – Val d’Agri e Lagonegrese incontrandone le comunità, i sapori e i paesaggi mozzafiato. Sulle orme dei Monaci Bizantini, i camminatori attraverseranno la Timpa di S. Oronzo, i luoghi della nidificazione della cicogna nera e la comunità dei pipistrelli, esploreranno le faggete, osserveranno le orchidee, degustando il famoso Canestrato di Moliterno, i tartufi tipici della zona, e i fagioli di Sarconi.

L’incontro con le comunità locali, come ogni anno, sarà l’occasione per entrare nelle case dei cittadini, nelle storie di famiglia e nei racconti senza tempo che ogni paese porta con sè. La Netural Walk si conferma ogni anno la migliore opportunità di scoperta della LUCANIA. (more…)

Casa Netural: coliving LGBTQ friendly

If you search on the internet the definition of coliving it is not easy to find a clear and simple answer .. but for us one thing is certain: the most important aspect of a coliving is the community and the capability of the host to create connections between travelers and local people. 

Coliving is about hospitality and acceptance.

Since 2012 we have been hosting people from all over the world and we had the privilege of hosting many digital nomads, designers, curious travelers, couples and families. Each meeting was unique and started new friendships and important opportunities for cultural exchange for us and the citizens of Matera. 

In 2018, for example, we hosted Brent Hartiger and Michael Jensen, gay couple, writers and LGBTQ avtivists from America;

Brent and Michael sold their home and decided to travel the world as digital nomads, getting inspired by the places they visit for their work

They lived with us in our home in Italy and with our community throughout the summer, and in their words summed up everything that means coliving for us. 

brent e michael coliving casa netural

“Casa Netural really is truly unique compared to other co-living facilities. For one thing, Matera itself is spectacular, very very much worth visiting. So many wonderful memories of the Sassi, which is the most fantastic place we’d never heard of before arriving somewhere. (more…)

SUMMER 2020: Have a one-week coliving experience in Matera.

Summer is coming and the Coliving of Casa Netural has finally opened again!

2020 tested us from its very beginning, and after more than two months at home we can finally go out again.

coliving italia

We are ready to welcome our guests at the Coliving of Casa Netural for a one-week special formula.

By choosing the Coliving of Casa Netural you will be able to get in touch with our Mediterranean culture of southern Italy, characterized by its calmness and warmth. 

Freelancers looking for inspiration, nomad workers, digital workers and explorers from all over the world curious to visit the city of the Sassi, but also families looking for new adventures, will be welcomed in our community with the great enthusiasm and affection that characterizes Casa Netural, in compliance with all the sanitation rules to prevent and defeat Covid-19. 

The environment is completely sanitized, has a temperature measuring device at the entrance, gloves and hand sanitizing gels are available throughout the house. (more…)

Il coworking di Casa Netural è la soluzione sicura per lavorare da remoto

Da lunedì 11 maggio il coworking di Casa Netural apre nuovamente le sue porte e ti offre la soluzione migliore per lavorare nel rispetto di tutte le misure di sicurezza necessarie per affrontare il mondo attuale con flessibilità. 

Le ultime settimane sono state, per molti, un esperimento di smart working unico e lavorare da remoto è diventata una nuova normalità, che offre un senso di collaborazione e pure di libertà.

Ora cosa fare?

  • Sei un libero professionista e cerchi un posto fuori casa da cui lavorare?
  • Siete dipendenti di un’azienda e avete bisogno di una soluzione di telelavoro?
  • L’affitto della tua azienda è diventato troppo oneroso? Oppure vuoi dare la possibilità ad alcuni dipendenti di lavorare da remoto?

Lavorare nello spazio di coworking di Casa Netural è la soluzione più semplice, comoda e funzionale e che, inoltre, ti dà la possibilità di stare lontano dalla solitudine.

Il nostro obiettivo è quello di offrire un luogo in cui le persone stiano bene e si sentano sicure e protette. Abbiamo ridisegnato gli spazi della nostra casa (lo spazio di lavoro, le aree comuni e la modalità con cui le persone possono interagire) e ve li offriremo sicuri, puliti e sanificati in conformità alle norme vigenti.

Casa Netural ha ridotto il numero di postazioni disponibili (10 in totale) ma si potrà prenotare uno spazio più ampio all’interno del coworking per riunire il proprio team (massimo 4 persone).

Di seguito tutte le misure di sicurezza che adottiamo: (more…)

Spazi e luoghi di comunità ai tempi del covid19

Di Andrea Paoletti 

Da oltre due mesi la vita di un intero pianeta è cambiata. Non si tratta di un cambiamento solo per un territorio bensì una situazione che ha coinvolto tutti e ogni angolo della terra.

Con il covid19 alla societa’ è stato imposto, per ragioni di emergenza sanitaria, una distanza fisica di 1 m (a volte anche superiore). Distanza che viene definita “sociale” ma che così non può essere. A cui, anzi, dobbiamo trovare la modalità per renderla solo una distanza spaziale.

In questi anni di lavoro con Casa Netural ci siamo sempre impegnati per accorciare le distanze tra le persone, affinchè fiducia, collaborazione e networking creassero un contesto generativo.

Oggi alla visione dello stare insieme si è sostituita quella individuale, alla sensazione di fiducia verso gli altri si è sostituita quella della paura, e agli spazi sociali di prossimità si è sostituito il proliferare delle relazioni in piattaforma. 

Ci troviamo in una fase di transizione, stiamo entrando da domani 4 maggio, nella fase 2 del covid19. In antropologia si usa una parola “liminale” per indicare quel momento di passaggio tra una fase pre e post rito in cui si è disorientati. Uno spazio liminale è il tempo che intercorre tra “ciò che era” e quello che sarà”. Un luogo di transizione, una stagione di attesa e non conoscenza.

Ecco in questa fase di paura, diffidenza, urgenza, confusione dobbiamo capire quali sono le nostre vere necessita’ per vivere in maniera nuova, con le accortezze giuste ma senza perdere la dimensione “sociale”. (more…)