Casa Netural a Modena con Matera 2019. - Casa Netural: coworking, coliving, incubatore a Matera.

Casa Netural a Modena con Matera 2019.

Home/Casa Netural, varie/Casa Netural a Modena con Matera 2019.

Casa Netural a Modena con Matera 2019.

Pochi giorni fa Samuele è stato a Modena a rappresentare Casa Netural, dove insieme ad una delegazione di Matera, composta dai sindaci di alcuni comuni e i rappresentanti della scuola Pascoli e del Lucania film festival ha assistito alla firma del patto di collaborazione tra la provincia emiliana e la nostra città. Casa Netural è stata invitata vista l’attività che dal 2013 porta avanti nel Comune di Grottole, della collina materana: la mappatura degli spazi dismessi del centro storico, la camminata “Netural Walk” di promozione territoriale, il gioco rurale “Mamma Grottole” fino alla decisione di portare il processo Matera Design proprio in questo piccolo centro abitato.

La dlegazione di Matera a Modena

ph©ELISABETTA BARACCHI

Il patto di collaborazione, fortemente voluto dall’europarlamentare modenese Cecile Kyenge, ha come scopo quello di sviluppare iniziative e scambi di esperienze in vista della manifestazione di Matera 2019. Il primo passo di tale collaborazione sarà l’organizzazione di una settimana che vedrà Modena ospite come partner ufficiale a Matera e una successiva settimana in cui matera sarà ospite a Modena.

Sono stati due giorni in cui sono emersi tanti spunti su cui lavorare: dalla valorizzazione delle esperienze culturali alla promozione del territorio fino agli scambi tra scuole, talenti e associazioni, con la creazione di reti e relazioni.

Paolo Verri sigla il patto

ph©ELISABETTA BARACCHI

Il primo giorno Paolo Verri ha presentato il programma attuato fino ad ora e quali saranno i prossimi passi della futura capitale Europea della Cultura Matera 2019, sottolineando la volontà di creare qualcosa che continui il suo ciclo vitale oltre il 2019 e che abbia una dimensione europea, diventando materiale da riproporre anche nelle prossime città che vinceranno il titolo.

In seguito durante un tavolo di lavoro ogni comune ha esplicitato le principali aree tematiche sulle quali è plausibile un approccio immediato, e le idee sono state davvero molte.

il tavolo di lavoro

ph©ELISABETTA BARACCHI

Durante questi momenti di condivisione è emersa in particolare la volontà di lavorare su alcuni punti chiave tra cui: la promozione della cultura come motore di sviluppo, la promozione della collaborazione e della partecipazione dal basso, portare innovazione non tanto producendo nuovo materiale bensì valorizzando il patrimonio culturale già presente nei territori, e la necessità di fare rete soprattutto tra i diversi comuni.

Altro tema caldo ovviamente è stato quello del turismo, che ha trovato il suo target primario nel cittadino temporaneo ovvero in quel viaggiatore che durante la sua residenza in una città vive momenti di scambio reciproco generando ulteriore ricchezza.  

Il secondo giorno, prima della firma del patto, il ministro Kyenge ha sottolineato l’importanza di questo incontro con delle parole che ci piace ripetere: “Grazie a questa intesa, sarà possibile valorizzare le enormi potenzialità del patrimonio culturale modenese, attraverso lo sviluppo di momenti di rete e di condivisione a livello locale, nazionale ed europeo. La cultura è uno strumento resiliente, che può essere motore dello sviluppo economico. Lo scopo dell’Unione europea è anche questo: creare identità e coesione attraverso la cultura e la creatività, mettendo questo importante patrimonio europeo a disposizione di tutti, producendo lavoro, favorendo l’apprendimento”.

Per noi di Casa Netural è stato un momento davvero molto bello e intenso, in cui abbiamo visto riconosciuti tutti i nostri valori e le nostre visioni, e abbiamo visto la possibilità di collaborare con tantissime persone che condividono i nostri propositi.

la firma del patto

ph©ELISABETTA BARACCHI

Il patto è stato sottoscritto da 25 Comuni di Modena. Non resta che dare forma a tutte visioni che abbiamo intravisto, e noi siamo già al lavoro.

Matera e Modena insieme

ph©ELISABETTA BARACCHI

Questo il comunicato stampa ufficiale: http://www.comune.modena.it/salastampa/archivio-comunicati-stampa/2017/7/patto-con-matera-capitale-europea-della-cultura-2019

Leave A Comment

Compila l\'espressione prima di inviare: *