Philipp, dall'Austria a Matera per collaborare con Casa Netural. - Casa Netural: coworking, coliving, incubatore a Matera.

Philipp, dall’Austria a Matera per collaborare con Casa Netural.

Home/Costudying, SVE, varie/Philipp, dall’Austria a Matera per collaborare con Casa Netural.

Philipp, dall’Austria a Matera per collaborare con Casa Netural.

Uno degli aspetti più interessanti della nostra Casa a Matera è che aggrega persone da tutto il mondo, creando un’incredibile occasione di crescita, basata sulla condivisione di competenze e sulla contaminazione culturale.

Spesso ci sono persone di passaggio, nomadi digitali che scelgono la nostra casa per usufruire del nostro spazio di coliving, lavorano ai loro progetti e intanto conoscono gli altri professionisti e gli associati che frequentano la casa, allargando il loro networking.

A volte invece ci sono persone che scelgono di stare a Casa Netural per molto più tempo per lavorare con noi e crescere insieme. E’ questo il caso di Philipp, che ha scelto Casa Netural per realizzare il suo Servizio Volontario Europeo.

 

Philipp, volontario Europeo a Matera

Philipp appena arrivato a Casa Netural

Appena arrivato a Casa Netural si è subito trovato a suo agio ed è entrato a far parte del team operativo come host e come coordinatore del costudying. Samuele lo ha intervistato per farvelo conoscere meglio.

Samuele: Ciao Philipp, chi sei e da dove vieni?
Philipp: Mi chiamo Philipp Mayer, ho venti anni e vengo da Krems, una cittadina dell’Austria.
Samuele: Perchè sei qua a Casa Netural?
Philipp: Dopo aver lavorato per un anno come sviluppatore di software, ero alla ricerca di qualcosa di completamente diverso. Mi hanno parlato del EVS (Servizio Volontario Europeo) e informandomi ho trovato il programma davvero interessante. Così ho iniziato a cercare un’organizzazione che si occupasse dei temi che mi interessano, ce ne erano molte, ma Casa Netural ha subito catturato la mia attenzione. Sono stato molto fortunato perchè ci siamo subito piaciuti a vicenda (sono stato scelto tra 80 altri ragazzi che volevano lavorare qua) e abbiamo subito iniziato a collaborare.

Samuele: Quale ruolo ricopri a Casa Netural, e a cosa stai lavorando?
Philipp: A Casa Netural mi occupo di tre cose. Prima di tutto sono il responsabile del Costudying, spazio dedicato agli studenti di scuole medie e superiori per studiare insieme e praticare l’Inglese. Secondo, una volta a settimana ricopro il ruolo di host, ovvero mi occupo dell’accoglienza nello spazio di coworking e di coliving. Terza cosa, molto importante, in questo momento sto rinnovando la mia app “friendlyride” (un’applicazione di car sharing), traducendola in Italiano in modo da poterla utilizzare qua in Basilicata. 

Samuele: Ti piace Matera? Per te cosa è che la rende unica?
Philipp: Penso che Matera in se sia davvero una bellissima città, come molte in Italia del resto. Ma la grande differenza la fanno i Sassi e la loro particolare storia. Secondo me questo la rende davvero unica al mondo e sono davvero curioso di vedere cosa succederà nel 2019, perchè credo che qua ci sia davvero un enorme potenziale. 

Grazie Philipp, benvenuto a Casa Netural e a Matera.

Philipp Mayer, coordinatore del progetto costudying a Casa Netural

Philipp in una sessione di Costudying a Casa Netural

Insomma Casa Netural aggrega davvero persone da tutto il mondo, ed è sempre alla ricerca di nuove connessioni e scambi. Quello del Servizio Volontario Europeo è solamente un esempio delle varie possibilità di crescita offerte dall’attuale mondo del lavoro e del volontariato, e noi siamo davvero felicissimi di avere incontrato Philipp e siamo sicuri che insieme faremo moltissima strada. 

Leave A Comment

Compila l\'espressione prima di inviare: *