referendum

Home/Tag: referendum

17 Aprile 2016: partecipare!

La data del 17 aprile non è più una data come le altre, è la data in cui si svolgerà il  Referendum Abrogativo, meglio conosciuto come Referendum Trivelle in Mare.

Il testo del quesito referendario su cui si dovrà esprimere parere positivo o negativo è:

“Volete voi che sia abrogato l’art. 6, comma 17, terzo periodo, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, “Norme in materia ambientale”, come sostituito dal comma 239 dell’art. 1 della legge 28 dicembre 2015, n. 208 “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilita’ 2016)”, limitatamente alle seguenti parole: “per la durata di vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale?”

Rispetto al tema delle trivellazioni e, in particolare, dell’impatto sociale ed economico delle estrazioni petrolifere, con Casa Netural abbiamo già affrontato le problematiche ad esso legate, con un focus specifico sulla Basilicata,  grazie al tavolo di lavoro istituito nel mese di gennaio 2015, in occasione della Societing School a Calvanico, insieme a RuralHub, LabGov, RENA e Social Seed (http://www.benetural.com/caravan-petrol/) e pubblicato i risultati nel documento dal titolo: Caravan Petrol, scaricabile qui!

Oggi riteniamo che sia importante partecipare all’evento referendario, innanzitutto per l’importanza civica della partecipazione di ogni cittadino a quesiti che riguardano l’intera collettività, in qualunque modo la si pensi, ma poi, e non ultimo, perchè è un tema che tocca molto da vicino le nostre terre e le nostre comunità. Riteniamo che il voto del 17 aprile debba innescare un dibattito più puntuale sulle energie rinnovabili e rendere urgente nell’agenda politica un approccio serio al tema.

piattaforme-mare

Per esprimere il nostro punto di vista abbiamo pensato, però, di dar voce ad una persona che stimiamo molto per il suo lavoro e per le azioni di cambiamento che sta portando avanti con la sua startup a livello internazionale: Piero Pelizzaro, che ha risposto alle nostre domande con grande disponibilità e competenza: (more…)