Blog

Home/Blog/

Incubatore Netural: Call per community creative e progetti da sviluppare!

L’Incubatore Netural è pronto per nuovi viaggi alla scoperta di community creative e progetti da sviluppare!

Si è da poco conclusa la prima fase del tour dell’Incubatore Netural (www.benetural.com/incubatore), il nostro viaggio per presentare alle community creative d’Italia il nostro speciale percorso per realizzare progetti e idee imprenditoriali in cambio di competenze ed attività, e le opportunità formative della Netural Academy.

Dopo una breve pausa, durante la quale abbiamo aiutato nuovi progetti a prendere forma, siamo pronti per ripartire per una nuova avventura! E questa volta invitiamo chiunque sia interessato, a proporci di fare una tappa direttamente nella sua città e tra la sua community:

“Fai parte di una community creativa? Hai uno spazio in cui vorresti ospitare una tappa del nostro Incubatore Netural, contattaci a incubatore@benetural.com e fissiamo una data per la prossima tappa del nostro tour.”

incubatore netural tour spazio TaTA'

La prima fase del nostro viaggio si è rivelata un’esperienza molto emozionante ed ispirazionale. Un modo efficace per entrare in contatto diretto con tantissime persone che hanno idee originali nella testa, ma che spesso non sanno come realizzarle e né a chi rivolgersi per avere un aiuto concreto.

Un’occasione per incontrare vecchi e cari amici come il team di ImpactHub Bari, e Gommalacca Teatro e un’opportunità per conoscere nuove realtà a noi molto simili per spirito di iniziativa e condivisione, ma che data la distanza, non avevamo ancora avuto modo di conoscere. E’ questo il caso delle community di Interazioni Creative e Spazio TaTA’.  

Non vediamo l’ora di ripartire e incontrare nuovi amici e progetti interessanti.

Quindi, contattateci e insieme fissiamo nuove date per presentare le opportunità dell’ Incubatore Netural nella vostra città con le vostre community di riferimento. incubatore@benetural.com

\\

L’incubatore Netural (http://www.benetural.com/incubatore) è l’evoluzione del precedente incubatore di sogni.
Da sempre, infatti, Casa Netural offre vari strumenti per dare forma ai propri sogni; dal 2014 ha permesso lo sviluppo e la sperimentazione di 26 progetti di impresa.
Adesso grazie al sostegno di Funder 35Fondazione con il Sud, e alla partnership con Idlab, studio di design strategico, il progetto è stato potenziato evolvendo nell’Incubatore Netural, per aiutare a prototipare idee culturali e creative in cambio di competenze, servizi e attività.

A.A.A. Coordinatore Bibliomater cercasi

Dopo 3 anni di progetto guidati da una tata speciale, Valentina, la Bibliomater ha bisogno di un nuovo coordinatore. https://www.facebook.com/labibliomater/

matera libri bambini bibliomater

La Bibliomater è un progetto di Casa Netural nato con l’obiettivo di avvicinare i bambini alla lettura. Anche attraverso il coinvolgimento di mamme, papà, nonni e nonne lettrici la Bibliomater vuole promuovere in maniera trasversale e intergenerazionale la letteratura come trait d’union tra grandi e piccini grazie a momenti di lettura condivisi e facendo diventare i libri il pretesto per creare socialità tra famiglie e tra bambini.

 

Perchè la Bibliomater possa continuare ad offrire i suoi servizi gratuiti ai piccoli lettori, però, è necessario poter contare su una figura di coordinamento che organizzi, in maniera volontaria, gli incontri di lettura, coordini mamme, papà e nonni lettori e lettrici per gli incontri settimanali o mensili con i bambini e curi lo spazio di lettura dedicato, presente al piano terra della nostra Casa.

Per candidarsi e per informazioni è possibile scrivere a casa@benetural.com

Incubatore Netural: il progetto di Compagnia Teatrale Petra

Quando si vuole sviluppare un progetto in modo concreto, occorre analizzare bene tutta l’idea con uno sguardo imparziale, in modo da avere chiare le varie criticità e delineare in modo efficace degli step da seguire, soprattutto quando si parla di imprese culturali, che spesso hanno una struttura molto complessa.

Proprio per questo motivo Antonella e Stefania della Compagnia Teatrale Petra hanno deciso di partecipare all’Incubatore Netural per sviluppare la loro idea. Ecco l’intervista sul loro percorso di incubazione.

incubatore netural compagnia teatrale petra


Ciao ragazze, ci raccontate chi siete?

“Ciao, siamo Antonella Iallorenzi e Stefania Sagarese della Compagnia Teatrale Petra. Una compagnia di teatro nata nel 2011 con sede a Satriano di Lucania e ci occupiamo di produzione, formazione e teatro sociale. Petra nasce da una lunga esperienza in ambito teatrale maturata nel corso degli anni fuori dai confini regionali ma con la voglia di dare vita in terra lucana ad un progetto libero a livello creativo.
Io, Antonella, sono attrice e formatrice teatrale nonché co-fondatrice della compagnia insieme ad Angelo Piccinni, e mi occupo della direzione artistica della compagnia e di progetti teatrali, con particolare attenzione per quelli di carattere sociale.
Stefania, invece è un grafico specializzato in eventi artistici e culturali e si occupa della segreteria e della comunicazione della compagnia.”

Perché avete deciso di partecipare all’Incubatore Netural? Quale progetto state sviluppando?
(altro…)

Casa Netural Host cercasi!

Casa Netural è alla ricerca di un/una Casa Netural Host con doti organizzative, relazionali e comunicative.

Casa Netural è un’associazione che ha sede a Matera in una casa speciale che aggrega persone da tutto il mondo, in cui ispirarsi, rigenerarsi e concretizzare le proprie idee attorno ai temi dell’innovazione sociale, culturale e creativa. Ospita al suo interno uno spazio di coworking, di coliving e un incubatore di imprese culturali e creative. L’ idea di Casa Netural nasce dal desiderio di creare un luogo di aggregazione di comunità, in cui le persone possano sperimentare concretamente l’innovazione sociale nelle pratiche di vita quotidiana, dal lavoro all’abitare all’economia collaborativa.

Matera nel 2019 sarà Capitale Europea della cultura e noi ci stiamo preparando al meglio per accogliere quanti verranno in città, vorranno conoscerci e scoprire il territorio e la comunità attraverso i nostri occhi.

Per questo stiamo cercando una nuova figura all’interno del nostro organico: un/a Casa Netural Host.

Casa Netural  / photo Pierangelo Laterza

A 6 anni dalla sua nascita, Casa Netural conta 150 associati annui, 2 risorse a tempo indeterminato, un team di 10 persone e numerosi progetti, attività ed eventi, e un numero crescente di partners nazionali e internazionali. La crescita dell’ Associazione, quindi, necessita ora di una persona con doti organizzative, comunicative e relazionali speciali, con un evidente interesse nei confronti del mondo dell’innovazione sociale, culturale e creativa.

Il/la Casa Netural Host sarà una figura chiave per la crescita dell’ Associazione diventando al tempo stesso custode della Casa, responsabile di vari aspetti gestionali legati allo spazio, relazionali legati agli associati e del coordinamento degli eventi. La persona giusta deve avere entusiasmo, creatività, ottime capacità relazionali, essere solare, flessibile e affidabile nella cura e gestione della casa e della comunità. (altro…)

Casa Netural, il coworking come nuovo modello di orientamento scolastico

Da sempre a Casa Netural riflettiamo sulle nuove forme di lavoro, sull’acquisizione di nuove competenze, e proponiamo un modello per cui ogni persona può crearsi il proprio lavoro e dare forma alla propria vita uscendo dagli schemi.

Negli ultimi anni in particolare abbiamo iniziato a condividere la nostra visione, e le esperienze che abbiamo vissuto nel nostro spazio di coworking, con il mondo della scuola. Pochi giorni fa abbiamo avuto il piacere di ospitare nella nostra casa a Matera, le classi 4A e 5A, dell’Istituto IIS Cesaris di Casalpusterlengo (Lo), indirizzo Chimico . http://www.cesaris.it/

ISS Cesaris a Casa Netural

Gli studenti, in gita nella Capitale Europea della Cultura, con la professoressa Mariangela Savini, e il professor Alberto Bonfitto, hanno fatto tappa presso la nostra casa speciale nel quartiere di San Pardo, per scoprire più da vicino cosa è un “coworking”, quali sono le attività che vi si svolgono, chi sono le figure professionali che lo frequentano,  e soprattutto quali sono le opportunità formative e lavorative che ne possono scaturire. Un’occasione per sperimentare un nuovo tipo di Orientamento. (altro…)

Mammamiaaa: anteprima a Milano per il progetto di Matera 2019 e Casa Netural

Dopo il primo assaggio a Matera, in occasione del Forum Internazionale dei Giovani Unesco, Il progetto Mammamiaaa è volato pochi giorni fa a Milano, per una presentazione speciale in Triennale presso la mostra 999 domande sull’abitare contemporaneo. Questo il titolo dell’evento: Facciamo le orecchiette con mamma Tina!

 

matera 2019 mammamiaaa 999 domande

E’ stata una presentazione informale che ha visto come protagonista mamma Tina – la mamma di Andrea Paoletti, co-founder di Casa Netural. Alce nero è stato partner tecnico della serata, e ha fornito della buonissima semola dura per preparare le orecchiette, mentre Tag Your tshirt ha realizzato degli speciali grembiuli personalizzati. Durante la serata mamma Tina ha condiviso i segreti della sua ricetta della domenica e raccontato gli aneddoti di famiglia collegati ad essa, impastando e preparando delle buone orecchiette fatte a mano!

Mammamiaaa infatti è proprio questo: tradizioni,  storie di famiglia, condivisione, cultura, un enorme patrimonio dalle mille sfaccettature,  raccontato attraverso il cibo! (altro…)

Mammamiaaa: l'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche a Casa Netural

Avete sentito parlare di Mammamiaaa? E’ il progetto di Matera 2019, Capitale Europea della Cultura, coordinato da Casa Netural per il programma culturale previsto per tutto il 2019.

Abbiamo da poco svolto una preview a Matera e lanciato i canali social e subito abbiamo incontrato moltissime persone da tutta Italia (e non solo) interessate al progetto, come ad esempio i giovani studenti dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (una vera e propria università del cibo). https://www.unisg.it/

Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo

In visita a Matera per conoscere meglio le attività del programma culturale previsto per il 2019, gli studenti hanno fatto una tappa nella nostra casa a San Pardo, incuriositi da questo progetto che parte proprio dal cibo come catalizzatore della cultura materiale. (altro…)

Incubatore Netural: Eliana Viggiani e L'Albero di Eliana

A Matera continuano i percorsi dell’Incubatore Netural per sviluppare progetti ed idee imprenditoriali in cambio di competenze. Questa volta è stato il turno di Eliana Viggiani, giovane Materana appassionata di sostenibilità che gestisce un noto bed and breakfast nella Città dei Sassi, e ha deciso di partecipare per rivedere il suo progetto e svilupparlo ulteriormente. Samuele l’ha intervistata per sapere di più sul suo percorso.

 

albero eliana incubatore netural matera

 

Ciao Eliana, ci racconti chi sei?
Sono Eliana e vivo a Matera dove gestisco un piccolo b&b nei Sassi. Ho vissuto a Perugia, a Roma e in Australia prima di tornare a Matera e quest’ultima tappa mi ha permesso di esplorare meglio le mie passioni ed ha ispirato in me un cambio di vita. Da qualche anno mi dedico molto alla sostenibilità ambientale e cerco di ispirare chi mi circonda tramite il mio lavoro nel b&b e nella vita di tutti i giorni.

 

Perchè hai deciso di patecipare all’Incubatore Netural? Quale progetto stai sviluppando? (altro…)

A Matera una preview del progetto Mammamiaaa !

Si è svolta il 24 febbraio a Matera una preview di Mammamiaaa , uno dei 27 progetti del programma culturale di Matera 2019. www.mammamiaaa.it

mamma mia matera 2019 mammamiaaa

Il progetto, coordinato da Casa Netural (www.benetural.com) , parte dall’idea di cibo come catalizzatore di identità culturale e si svilupperà attraverso una serie di cene, in Italia e nel resto d’Europa, in cui le famiglie partecipanti condivideranno le proprie storie attraverso il cibo e la cucina, condividendo il proprio racconto con familiari ed estranei. Una grande celebrazione del ruolo della mamma (e non solo) nella cultura materiale.   (altro…)

16/17/18 marzo - A Milano arrivano i Digital Design Days 2018 #ddd2018

Dal 16 al 18 marzo a Milano, presso Megawatt Court (zona Tortona), si svolgerà la terza edizione dei Digital Design Days e sono attesi designer da tutto il mondo per una tre giorni dedicata al design digitale, all’innovazione aperta, alle tecnologie d’avanguardia, alla creatività. #ddd2018  http://www.ddd.it/it

Sarà uno degli eventi portanti della Prima Digital Week promossa dal Comune di Milano (15 – 18 marzo).

Due anni fa, in occasione del Matera Design Weekend 2016 a Matera abbiamo avuto il piacere di ospitare Filippo Spiezia, ideatore del festival, e per questa terza edizione alla community di Casa Netural sarà riservato uno sconto per i tre giorni di evento (lo sconto del 15% non è applicabile su workshop e/o biglietti giornalieri).
Per ricevere il codice sconto è necessario scrivere una mail a casa@benetural.com

DDD18

Il programma dell’evento è un concentrato di capitale umano fatto di artisti, designer, storyteller, visionari, innovatori provenienti da tutto il mondo : http://www.ddd.it/it/programma

Per l’inaugurazione è previsto, dalle 13 alle 15, un incontro ad accesso libero organizzato in collaborazione con la Commissione Europea. L’iniziativa, chiamata “Scegli il tuo futuro”, è dedicata ai giovani e agli studenti quale momento informativo sul mondo del design digitale e per entrare in contatto con quelle che potenzialmente saranno le professioni del futuro. https://www.eventbrite.it/e/biglietti-panel-scegli-il-tuo-futuro-43022835459  (altro…)