Arte

Home/Arte

A Matera le opere del Rinascimento raccontate da Mimmo Centonze

Domenica 9 giugno 2019 ore 18:30
Palazzo Lanfranchi – Mostra “Rinascimento visto dal Sud”
Piazzetta Pascoli | Matera
Ingresso con “Passaporto Matera 2019”

 

Dopo l’entusiasmo raccolto ogni anno, “Mimmo Centonze racconta un’opera”, la lezione gratuita del corso di disegno “A Bottega” offerta al pubblico dal Maestro, ritorna dal vivo a Matera, domenica 9 giugno 2019 alle ore 18:30 a Palazzo Lanfranchi, all’interno della mostra “Rinascimento visto dal Sud”.

La lezione sarà gratuita, ma per questioni organizzative è richiesta la prenotazione a casa@benetural.com
Ricordiamo inoltre che per accedere alla mostra è necessario il passaporto di Matera 2019.

“Abbiamo la straordinaria opportunità di lasciarci sedurre dal vivo – afferma Centonze – da alcuni dei maggiori capolavori del Rinascimento giunti a Matera dai più grandi musei di Spagna, Francia, Germania, Portogallo nonché italiani come i Musei Vaticani o il Museo Capodimonte di Napoli. Grandi Maestri con opere immense come l’Annunciata di Antonello, dalla profondissima intensità psicologica, la monumentale Testa di cavallo di Donatello, il disegno preparatorio fatto di possenti tratteggi della Madonna del pesce di Raffaello. E ancora Andrea Mantegna, Jan Van Eyck, l’infinita morbidezza raggiunta nella scultura Madonna degli Angeli da Antonello Gagini. Ritrovarsi di fronte a questi capolavori non può fare altro che ampliare il nostro spirito e farci stare meglio. Tutti dovrebbero vederle, anche i bambini così staccano un po’ dai videogiochi”. (altro…)

A Bottega a Matera con il Maestro Mimmo Centonze

a bottega , il corso di Mimmo Centonze e Casa Netural a Matera

Con il Maestro Mimmo Centonze lanciamo il corso annuale ” A Bottega “: un percorso che permetterà ai partecipanti di approfondire le tecniche dell’arte, a partire dal disegno, passando dal carboncino, fino a giungere alla pittura.

Questa volta, dopo 4 anni di successi, il corso esce dallo studio dell’artista per incontrare spazi pubblici della cultura.

Il corso, infatti, partirà domenica 31 marzo alle ore 16:00 con la prima lezione negli spazi dello studio di Mimmo Centonze, in via Collodi 2 a Matera, e con la prima lezione infrasettimanale il 3 aprile alle ore 18:30 nella Biblioteca Provinciale. (altro…)

A Matera presentazione del libro " Un vuoto nella pancia ”

“Un vuoto nella pancia” racconta la poesia dell’adozione, le paure della diversità e la potenza dell’amore che accoglie. Sabato 26 gennaio alle ore 18,00 vi aspettiamo a Casa Netural per scoprire tutto questo insieme all’autrice Francesca Sivo e Mariella Stella, co-founder di Casa Netural. Ingresso gratuito.

Per partecipare si prega di inviare una mail a casa@benetural.com

lllustrato meravigliosamente da Aurelia Leone, il libro racconta con le parole e gli occhi di una bimba il viaggio d’amore che ha compiuto, dentro di sé.

“Ogni bambino è diverso, ogni storia è a sé. Ci sono storie in cui il peso di un vuoto preme forte sulla pancia e sul cuore, lasciando imbrigliate lì tutte le parole.

E allora, da dove si comincia? Come si supera la paura di raccontare?

– Maestra, vieni qui. Siediti vicino a me. È una bella giornata di sole, ma io non voglio andare in cortile a giocare. Stai qui vicino a me, maestra. Per favore, non te ne andare. Ti voglio raccontare.”

un vuoto nella pancia

"In Mostra a Bottega", le opere degli allievi di Mimmo Centonze a Matera

Dopo l’entusiasmante successo di pubblico delle precedenti edizioni e la grande curiosità suscitata sempre da questa rassegna, attesa ogni anno, “In Mostra a Bottega” ritorna dal vivo a Matera, sabato 26 gennaio 2019 alle ore 18:00 presso lo Studio Mimmo Centonze in via Collodi 2. L’ingresso sarà libero e ci sarà anche un piccolo aperitivo.

Giunta alla terza edizione, la mostra raccoglie i lavori realizzati dalle due nuove classi di allievi che hanno frequentato il “Corso di Disegno con Mimmo Centonze”, progetto nato in collaborazione con Casa Netural.

IN MOSTRA A BOTTEGA matera

L’esposizione, curata da Mimmo Centonze, fa parte di un percorso fortemente voluto dall’artista per avvicinare le persone all’arte e trasmettere a tutti la conoscenza delle straordinarie possibilità offerte dal disegnare e dipingere nel modo più corretto. L’obbiettivo è quello di permettere di esercitare e far sviluppare, spesso per la prima volta nella vita, il potenziale creativo che già esiste dentro ciascuno di noi e che risiede nella parte destra del cervello. Potenziale che si può manifestare in ogni ambito della nostra vita grazie alla pratica del disegno.

Voglio dedicare la mostra di quest’anno – dichiara Mimmo Centonze – a Francesca Montemurro, figlia della mia allieva Liliana Paolicelli, deceduta a soli 25 anni, poco più di un mese fa, per problemi di salute e dopo (altro…)

La notte prima: spettacolo teatrale con laboratori creativi a Casa Netural

Sabato 27 ottobre a Matera, la creatività va in scena con gli amici di Gommalacca Teatro.
Alle ore 19, 30 a Casa Netural, non perdetevi “La notte prima”, uno spettacolo teatrale interattivo ideato da Gommalacca Teatro, in cui 2 laboratori creativi (uno sugli origami e uno sulla presenza scenica) si intrecciano al racconto di una storia.

Uno spettacolo per tutti: adulti e bambini dai 6 anni in su.

la notte prima, casa netural

Foto: Luca Puglisi

Per vivere “La notte prima” è necessario prenotare e scegliere un laboratorio tra origami e presenza scenica.

I laboratori si alterneranno agli episodi della storia a cui gli spettatori assisteranno.
Al termine, tutto il pubblico parteciperà insieme all’attrice e al regista alla costruzione di un “quadro” finale.

ORARI E ISCRIZIONI:
Sabato 27 ottobre presso Casa Netural, via Galileo Galilei 1
Ore 19,30 aperitivo di accoglienza
Ore 20,00 inizio laboratori creativi

PER ISCRIVERSI: inviare una mail a casa@benetural.com entro il 15 ottobre e specificare a quale laboratorio si desidera partecipare tra “Origami” e “Presenza scenica”.

CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: intero 15€ – Netural Residenti 12€ – Ragazzi e bambini dai 6 ai 15 anni 10€ (altro…)

Incubatore Netural: Francesca Lavagnini, e il MEAC - Museo Esperienziale di Arte Condivisa

Francesca Lavagnini è una giovane amante dell’arte e dei processi di rigenerazione urbana, che ha deciso di prendersi un momento e concentrarsi su quella che è la sua passione, per trasformarla in qualcosa di concreto, un nuovo lavoro. Pochi giorni fa è stata ospite del nostro coliving e ha partecipato all’Incubatore Netural,  per iniziare a sviluppare la sua idea e muovere i suoi primi passi nel mondo del fare impresa. Scoprite la sua esperienza in questa intervista.

Francesca Lavagnini, Incubatore Netural, MEAC

Ciao Francesca, ci racconti chi sei?
Ciao, mi chiamo Francesca ho 32 anni e sono di Latina. Sono laureata in Architettura e Arredamento degli Interni, ma dopo diverse esperienze lavorative poco o per nulla soddisfacenti, sto indagando su ciò che realmente mi interessa e appassiona… l’arte! In tutte le sue forme, ma principalmente quando diventa strumento per rigenerare una comunità.

Perché hai deciso di partecipare all’incubatore Netural? Quale progetto stai sviluppando?
(altro…)

Mimmo Centonze racconta un’opera: “Capannone 2009”.

Martedì 19 dicembre 2017 alle ore 19 a Matera torna il format sull’arte contemporanea “Mimmo Centonze racconta un’opera”, lanciato dal maestro Mimmo Centonze e Casa Netural lo scorso anno, per raccontare l’arte in maniera più intima, diretta e a stretto contatto con l’artista, per avvicinare le persone al mondo dell’arte di oggi, troppo spesso incomprensibile e freddamente lontana dalla mente e dal cuore dell’osservatore.

mimmo centonze arte matera

Attraverso una storia Mimmo Centonze racconterà  l’opera “Capannone” del 2009, i particolari tecnici e pittorici nonché i dettagli che hanno reso quest’opera così preziosa da farla entrare nell’immaginario e nella cultura contemporanea.

Siete tutti invitati ad ascoltare il racconto di Mimmo Centonze sull’opera “Capannone”, preceduto da Andrea Paoletti, Presidente di Casa Netural e da Stefania Sibilio, la blogger di OcchioperArte.

 Martedì 19 dicembre 2017 ore 19:00

Studio Mimmo Centonze – Via Collodi 2, Matera

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

L’opera (in foto) è tra le più conosciute dell’artista. È stata pubblicata per la prima volta nel 2009 nel catalogo della mostra “Mimmo Centonze. Lo spazio e il nulla”, ideata e curata da Vittorio Sgarbi negli spazi della storica Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Il Mappamondo di Milano. (altro…)

Pittura a bottega 2017. Corso di Disegno e Pittura con Mimmo Centonze

Casa Netural e Mimmo Centonze dopo il grande successo del corso del 2016 rilanciano un corso di disegno e pittura molto speciale.

Nato da un’idea del Maestro Centonze in collaborazione con Casa Netural, il laboratorio si svolgerà presso il suo studio d’arte ed ha l’obiettivo di affidare agli allievi, principianti o esperti di tutte le età, le tecniche del disegno e della pittura.

Frequentando il “Corso di Disegno e Pittura” di Mimmo Centonze tutti potranno imparare correttamente le tecniche del disegno e della pittura. Il corso è rivolto anche a persone che non sanno affatto disegnare, che pensano di non avere talento per il disegno e che sono convinte di non poter imparare a disegnare. (altro…)

ORIENTED – storia di diritti e Medioriente

La storia di questo evento ha un fascino davvero particolare.

Circa un anno fa abbiamo ricevuto un’email da Kadher, Fadi e Naeem, tre giovani gay palestinesi, che ci invitavano a condividere nella nostra community il loro progetto cinematografico, ORIENTED, per aiutarli a diffondere nel nostro Paese la loro storia di omosessualità e Medioriente . 

L’idea ci è piaciuta tantissimo fin dall’inizio, il documentario ha fatto il giro del mondo, partecipando a importanti festival internazionali e attualmente annovera proiezioni in America, Grand Bretagna, Germania, a cui siamo stati orgogliosi di poterci unire.

Abbiamo coinvolto, immediatamente, la realtà locale in assoluto più attiva sul tema, l’Associazione RiSvolta di Matera che ha accolto con grande entusiasmo l’idea di portare a Matera il documentario, ed è nata subito una squadra bellissima. Vanessa, Valeria e Federica e il mitico proprietario del Cinema Al Piccolo, Antonio, si sono attivati insieme a noi per rendere possibile il sogno di Khader, Fadi e Naeem.

Oriented_039

(altro…)

Netural Family inaugura la sua nuova Playroom

Il 21 luglio sarà per Casa Netural una giornata molto speciale sapete?

Casa Netural dalle 17 alle 18:30 apre le porte della Play Room di Netural Family, tutta nuova e tutta colorata, e sempre più a misura di bimbo.

Per l’occasione incontreremo Simona, decoratrice di interni, che ha dipinto le pareti dello spazio con un disegno unico pensato per i nostri bimbi.Specializzata nell’abbellire le camerette dei bambini ( tutti i materiali che usa sono all’acqua e atossici) Simona ci parlerà del suo lavoro e del ruolo che può avere la decorazione di interni nella vita dei più piccoli.

simo

Simona è laureata presso l’Accademia di Belle Arti di Bari, con specializzazione in pittura. Ha frequentato un master di alta formazione in design industriale presso l’ Istituto Italiano di Design a Perugia, e dopo aver lavorato 5 anni in un’ azienda di Bologna come progettista CAD di arredamento, ha deciso di intraprendere una nuova esperienza lavorativa legata alle decorazioni di interni, in cui riunire tutte le competenze acquisite, dalla progettazione, alla ricerca di stile, creatività, manualità e pittura in un unico lavoro.

 Simona ci ha raccontato che:

“E’ fondamentale scegliere colori e soggetti giusti perchè potranno avere una grande influenza sull’umore e sullo sviluppo fisico e mentale del bambino. Spesso i pediatri consigliano di decorare la parete del fasciatoio in modo che il bimbo, durante il cambio del pannolino, possa distrarsi piacevolmente attraverso colori e soggetti disegnati sulla parete.E’ un dato di fatto che un bambino è più motivato a dormire da solo nella cameretta se questa è stata resa accogliente e intima grazie a colori e a soggetti che richiamano il mondo dei bimbi.La cromoterapia spiega come ogni colore arriva al nostro cervello come un segnale, influenzando cosi il nostro corpo e il nostro umore. E’ importante prestare grande attenzione ai colori che si introducono in casa e in particolare negli spazi dedicati ai bambini. Ogni bambino ha la sua personalità, per questo è importante partire da lui, dal suo carattere,dai suoi sogni e dai suoi eroi, e scegliere la giusta decorazione perchè lui possa sentirsi protetto e sereno nell’ambiente in cui vive.”

Inaugurazione: Ore 17 a Casa Netural, in via Galileo Galilei 1, Matera.

Ingresso libero e una fresca limonata per tutti

Non potete mancare!

Per qualsiasi informazione scrivere a casa@benetural.com