Casa Netural

Home/Casa Netural

La portineria sociale di Casa Netural cerca te!

Anche Matera avrà la sua portineria sociale: un luogo dove fornire servizi a disposizione di tutti e favorire la cooperazione, contribuendo a migliorare la vivibilità del quartiere, l’integrazione nel tessuto sociale del vicinato, la solidarietà ed il mutuo aiuto, attraverso la valorizzazione del fattore chiave delle persone.

La portineria sociale è concepita come un luogo ‘risolvi-problemi’, dove reperire un artigiano, un tecnico o una baby-sitter, trovare un aiuto per compilare moduli e bollettini, avere un passaggio in auto, ricevere pacchi o lettere, innaffiare piante, custodire chiavi, badare ai propri animali domestici e scambiare o vendere oggetti.

Per individuare i servizi più utili agli abitanti dei quartieri Villa Longo, San Pardo, Spine Bianche e Quadrifoglio di Matera nelle settimane passate abbiamo ideato un questionario che avete compilato in molti, esprimendo le vostre indicazioni sulle esigenze del quotidiano che più vi riguardano da vicino. 

portineria di quartiere matera

Nell’ordine di interesse ci sono: 

  • avere un aiuto nella manutenzione  e nello sgombero della casa, 
  • ricevere pacchi o lettere, 
  • scambiare oggetti, vestiti e libri, 
  • avere un passaggio in auto, 
  • reperire qualcuno che vada in appositi uffici 
  • trovare una baby sitter, un aiuto per i compiti, 
  • trovare qualcuno che custodisca i vostri animali o anche un infermiere a domicilio.

Altre esigenze sono state espresse liberamente da voi cittadini, come:

  • avere un aiuto nelle pulizie di casa, 
  • prelevare i figli da scuola,
  • ricevere aiuto nello smaltimento di piccoli elettrodomestici. 

Alcuni si sono offerti volontari per aiutare chi è in difficoltà e quasi tutti hanno dichiarato la propria intenzione di offrire del cibo in scadenza a chi ne ha bisogno.

La Portineria di Casa Netural sta prendendo forma in base alle necessità degli abitanti e, per costruirla al meglio, abbiamo ideato nuove domande che ci aiuteranno ad individuare chi ha voglia di offrire il proprio tempo volontario per mettere in atto azioni di aiuto reciproco e cooperaziono e pure chi vuole offrire un servizio professionale (a pagamento) per rispondere ai bisogni dei cittadini nei quartieri di Villa Longo, San Pardo, Spine Bianche e Quadrifoglio a Matera.

Potete compilare il nuovo questionario direttamente cliccando qui.

Ci darete così la possibilità di mettere in piedi, insieme, un nuovo spazio che aggreghi e valorizzi le risorse della comunità con l’obiettivo di connettere, attraverso un nuovo modello di socialità, la vita di quartiere, di vicinato e di lavoro, per mettere in risalto quello che per noi è il fattore comune imprescindibile, le persone.

portineria sociale di quartiere matera

In mostra a Matera la Italian Sabbatical exhibition

Nel 2013 con la prima Netural Walk siamo arrivati camminando a Grottole.

E’ stato un viaggio senza ritorno infatti gli anni sono passati e abbiamo generato Wonder Grottole, progetto con l’obiettivo di riabitare il borgo storico che conta circa 600 edifici dismessi e una comunità di soli 300 abitanti.
Wonder Grottole insieme a Airbnb, nel gennaio 2019 hanno promosso il progetto Italian Sabbatical (www.italiansabbatical.com) , offrendo la possibilità a 5 persone di vivere tre mesi nel borgo diventando volontari per il progetto di rilancio del centro storico.
La call per la ricerca dei 5 volontari ha fatto rapidamente il giro del mondo: 280.000 candidature ricevute in un mese, tra le quali sono stati selezionati Darrell, Remo, Pablo, Anne e Helena.

I 5 “Italian Sabbaticals”sono arrivati a Grottole a inizio giugno, accolti da tutto il paese in festa, e sono rimasti fino a fine agosto.

A Casa Netural, dal 16 ottobre al 16 dicembre, portiamo una parte della mostra #ItalianSabbatical, un viaggio fotografico per raccontare Grottole e i suoi abitanti grazie all’aiuto dei 5 volontari del progetto Italian Sabbatical.

Foto speciali di Anne Tachado

La mostra inaugurerà il 16 ottobre alle ore 20.30 e resterà poi aperta, fino al 16 dicembre, da lunedì a venerdì dalle 10 alle 19.  Per qualsiasi informazione è possibile scrivere a casa@benetural.com o telefonare al numero 0835 388276

italian sabbatical exhibition

Wow, tornano le chiacchiere di Casa Netural !

Con l’autunno arriva una super novità, dopo tante richieste e tanta attesa infatti, mercoledì 16 ottobre iniziano le Chiacchiere di Casa Netural.

Le Chiacchiere di Casa Netural sono momenti di incontro periodici in cui ci si racconta, ma soprattutto si condividono sogni, progetti e competenze, mettendole al servizio degli altri. Persone con percorsi lavorativi e culturali differenti si incontrano per rispondere alle problematiche territoriali e creare insieme soluzioni realistiche pensate e costruite a più mani. L’obiettivo del progetto è ispirare e attivare una comunità che crei / lavori / operi per l’innovazione sociale sul territorio.

Al centro delle Chiacchiere c’è sempre un tema e c’è sempre il tentativo di mettere in rete le visioni attorno a quel tema, di cui coloro che partecipano sono portatori.

L’esito delle Chiacchiere è sempre generativo per chi partecipa e stimolante per chi guida i processi, è un evento a cui non si può mancare! (altro…)

A Bottega, il corso di disegno e pittura di Mimmo Centonze

A Matera torna “A Bottega”, il corso di disegno adatto a tutti, anche a coloro che non sanno affatto disegnare. Si strutturerà in tre step differenti: dal disegno, al carboncino fino ad arrivare alla pittura.

a bottega - corso di disegno e pittura

Giunto alla 5ª edizione, il corso è rivolto ad allievi principianti o esperti, di tutte le età, anche a persone che non sanno affatto disegnare, che pensano di non avere talento per il disegno e che sono convinte di non poter imparare a disegnare.

Il corso “A Bottega” del Maestro Mimmo Centonze ha l’obiettivo di far emergere il potenziale creativo che già esiste dentro di voi e che risiede nella parte destra del nostro cervello, adibita alle funzioni visive, non verbali ed intuitive, abilità che quasi mai riusciamo a manifestare in quanto abituati ad usare principalmente la parte sinistra del nostro cervello. (altro…)

Gli allievi di Centonze in "Mostra a Bottega" come nel Rinascimento

Cresce l’attesa per “In Mostra a Bottega”, l’ormai tradizionale esposizione a cura di Mimmo Centonze. La mostra sarà inaugurata e raccontata dall’artista martedì 9 luglio 2019 alle ore 19:00, presso lo Studio Mimmo Centonze in via Collodi 2 a Matera.

Giunta alla quarta edizione, la mostra raccoglie le ultime opere realizzate dagli allievi di Mimmo Centonze che hanno frequentato il corso di disegno e pittura “A Bottega”, nato in collaborazione con Casa Netural, e tenuto con grande successo ogni anno dal Maestro.

in mostra a bottega mimmo centonze

Dice Centonze“Visitare questa mostra per osservare dal vivo le opere di Picasso, Modigliani, Caravaggio, Jan van Eyck, Frans Hals riprodotte egregiamente dagli allievi, trasmetterà a tutti la conoscenza delle straordinarie possibilità offerte dal disegnare e dipingere nel modo più corretto, come si faceva nelle botteghe del Rinascimento. Se invece oggi vai alla Biennale di Venezia non la trovi più questa competenza tecnica. Trovi un’arte che ti imprigiona ad uno scopo: quello femminista, quello ecologista, quello multiculturalista. Cito Andrea Emo che nel 1973 scrisse: «Lo scopo dell’arte è appunto quello di liberarci dallo scopo; la liberazione dallo scopo».

“L’obbiettivo – continua Centonze – è quello di permettere di esercitare e far sviluppare, spesso per la prima volta nella vita, il potenziale creativo che già esiste dentro ciascuno di noi e che risiede nella parte destra del cervello. Potenziale che si può manifestare in ogni ambito della nostra vita grazie alla pratica del disegno”. (altro…)

A Matera le opere del Rinascimento raccontate da Mimmo Centonze

Domenica 9 giugno 2019 ore 18:30
Palazzo Lanfranchi – Mostra “Rinascimento visto dal Sud”
Piazzetta Pascoli | Matera
Ingresso con “Passaporto Matera 2019”

 

Dopo l’entusiasmo raccolto ogni anno, “Mimmo Centonze racconta un’opera”, la lezione gratuita del corso di disegno “A Bottega” offerta al pubblico dal Maestro, ritorna dal vivo a Matera, domenica 9 giugno 2019 alle ore 18:30 a Palazzo Lanfranchi, all’interno della mostra “Rinascimento visto dal Sud”.

La lezione sarà gratuita, ma per questioni organizzative è richiesta la prenotazione a casa@benetural.com
Ricordiamo inoltre che per accedere alla mostra è necessario il passaporto di Matera 2019.

“Abbiamo la straordinaria opportunità di lasciarci sedurre dal vivo – afferma Centonze – da alcuni dei maggiori capolavori del Rinascimento giunti a Matera dai più grandi musei di Spagna, Francia, Germania, Portogallo nonché italiani come i Musei Vaticani o il Museo Capodimonte di Napoli. Grandi Maestri con opere immense come l’Annunciata di Antonello, dalla profondissima intensità psicologica, la monumentale Testa di cavallo di Donatello, il disegno preparatorio fatto di possenti tratteggi della Madonna del pesce di Raffaello. E ancora Andrea Mantegna, Jan Van Eyck, l’infinita morbidezza raggiunta nella scultura Madonna degli Angeli da Antonello Gagini. Ritrovarsi di fronte a questi capolavori non può fare altro che ampliare il nostro spirito e farci stare meglio. Tutti dovrebbero vederle, anche i bambini così staccano un po’ dai videogiochi”. (altro…)

U Iurt di Mammamiaaa, iniziano gli eventi per la famiglia a Matera

La bella stagione è finalmente arrivata a Matera, e nel giardino di Mammamiaaa inizia una speciale rassegna di eventi dedicati a tutta la famiglia!

U Iurt, il giardino di Mammamiaaa, situato ad Agoragri, è stato inaugurato con un bellissimo momento conviviale in occasione della festa della mamma.

u iurt di Mammamiaaa a matera


Dal 7 giugno il giardino sarà animato da una serie di eventi gratuiti: laboratori creativi e momenti di comunità a cui potranno partecipare tutte le famiglie ed i cittadini temporanei di Matera 2019.

U Iurt infatti è un vero e proprio “learning garden”, un giardino speciale in cui imparare ad amare la terra ed osservare il micromondo che la popola, dalle piante agli insetti. Un luogo in cui i bambini insieme ai propri genitori e agli amici potranno sperimentare un nuovo approccio con la natura. (altro…)

Un anno da host: arrivederci Casa Netural!

Poco più di un anno fa iniziava la mia avventura in Casa Netural. Arrivavo dall’ Abruzzo, la mia terra d’origine, in cui ero tornata nel 2015 per avviare un progetto di agricoltura sostenibile.

La mia vita è sempre stata un andirivieni tra varie città d’Italia e anche d’Europa. Sentivo il grande desiderio di contribuire alla rinascita del nostro Paese, ma le dinamiche vecchie e stantie, che ben conosciamo, mi spingevano sempre verso nuovi lidi.

Casa Netural mi apparve come un ottimo compromesso: lavorare per una delle realtà più innovative del nostro meridione, continuando a respirare un’aria internazionale.

Ed avevo ragione! (altro…)

10 maggio: a Matera inaugura U Iurt, il giardino di Mammamiaaa

Il 10 maggio in occasione della festa della mamma a Matera si terrà l’inaugurazione di “ U Iurt ”, il giardino, ricettario vivente di Mammamiaaa, progetto co-prodotto da Fondazione Matera-Basilicata 2019 e Casa Netural.

Mammamiaaa celebra il cibo e le relazioni con cui le comunità lo consumano, producono e preservano nella loro vita quotidiana. Racconta di connessioni con i territori e crea un ponte tra le generazioni. www.mammamiaaa.it

U lurt de mammamiaaa

In un mondo in cui il cibo diventa prodotto, il progetto vuole ricordare che il cibo e la terra non sono solo qualcosa da consumare, ma in prima istanza luogo di relazioni umane.

L’inaugurazione inizierà la mattina alle ore 11,00 presso l’Istituto comprensivo Fermi a Matera e vedrà insegnanti, bambini e genitori coinvolti nella piantumazione degli orti. Un vero e proprio “Learning Garden” per offrire ai piccoli alunni nuovi percorsi educativi imparando a coltivare la terra e osservando i sistemi viventi. (altro…)

Una nuova docente per il corso di Empowerment - Iscrizioni ancora aperte!

Casa Netural è lieta di dare il benvenuto a Giulia Viti, nuova docente della sessione domenicale del Corso di Empowerment Femminile a Matera.
Mission Coach formatasi negli USA, Giulia è una professionista specializzata nell’accompagnare ogni donna verso la realizzazione dei propri obiettivi personali e professionali. Giulia affiancherà Annette Tuxen (già docente del corso di marketing fotografico del venerdì) in un workshop ispirazionale dal titolo: “Mi trasformo in me: strumenti per essere esattamente quello che desideri”.

In occasione del cambio di docenza abbiamo riaperto le iscrizioni per entrambe le sessioni! Per qualsiasi informazione su costi e modalità di iscrizione inviate una mail a susanna@benetural.com

Corso di empowerment a matera_ Con Giulia Viti ed Annette Tuxen