Casa Netural

Home/Casa Netural

Indovina chi previene a cena, il 1 dicembre a Matera

Il 1 dicembre 2018 Casa Netural è lieta di ospitare la presentazione del libro: “Indovina chi previene a cena?”. Un libro che racconta come la scelta del cibo e l’arte di portare a tavola una sana convivialità possa cambiare il nostro stile di vita e aiutarci a mantenerci sani e vitali. Vi aspettiamo alle ore 20 in via Galileo Galilei 1, Matera.

indovina chi previene a cena

Ospite della serata l’autrice Miriam Bertuzzi, psiconcologa.
Dialogheranno con lei Giovanni Buonsanti, biologo nutrizionista e Walter Dabbicco, cofounder di Gnammo.

In apertura della serata vi invitiamo alla cena buffet in cui sarà possibile assaggiare alcune delle ricette raccolte nel libro.

Contributo di partecipazione (presentazione + buffet):
adulti 12 euro
bambini sotto i 10 anni 9 euro
Contributo partecipazione + acquisto libro 22 euro

Per partecipare è necessario prenotare con una mail a casa@benetural.com

Termine iscrizioni mercoledì 28 novembre.

Claudia De Lillo e il suo nuovo libro Nina Sente a Matera

Sabato 10 novembre alle 19.00 a Casa Netural (via Galilei 1, Matera)

Claudia De Lillo, alias Elasti, presenterà il suo nuovo romanzo “Nina sente”. Dialogherà con lei Mariella Stella, co-founder di Casa Netural. 

Un giallo? Sì, ma anche una commedia.
Una piccola grande donna schierata contro la macchina del potere e del denaro.
Nina Forte fa la taxista. Una taxista sui generis: figlia di taxista, colta, arrabbiata, madre di un adolescente inquieto ed ex moglie di un marito irresponsabile. Ha ereditato dal padre un contratto esclusivo con una banca sulla quale stanno mettendo le mani i cinesi con un’offerta molto competitiva. È ossessionata da un olfatto eccezionale, dalla dizione perfetta, dalla giustizia. Fra una rivelazione e uno scandalo, capisce che l’alta dirigenza della banca si sta difendendo dai cinesi con mosse oscure, destinate a lasciare intatti gli equilibri interni di potere. Nel labirinto degli eventi che segnano le torbide trattative dell’istituto bancario, finisce l’indebitato Guido, amico storico di Nina, che viene trovato morto. Nina sente un odore che la perseguita e da quell’odore risale verso i responsabili di quello che passa per suicidio.

Nina Forte, intrepida taxista, porta su di sé i segni del proprio tempo, delle proprie illusioni, delle proprie ossessioni. E si affaccia dalla pagina, complice come una sorella, come una ambasciatrice delle nostre inquietudini.

\\

CLAUDIA DE LILLO, nota anche con lo pseudonimo di ELASTI, è una scrittrice, giornalista e conduttrice radiofonica italiana. È nata a Milano nel 1970. Autrice di un celebre blog, “Non solo mamma”, ha scritto Nonsolomamma (TEA 2008) e Nonsolodue (TEA 2010), Dire, fare, baciare: istruzioni per ragazze alla conquista del mondo (Feltrinelli 2014) e Alla pari (Einaudi 2016).

Mammamiaaa day a Torino e Matera

Il 21 settembre tornano le speciali social dinner di Mammamiaaa, il progetto di Matera 2019 che celebra il patrimonio culturale del cibo e delle relazioni che genera.

In occasione di Terra Madre Salone del Gusto a Torino, uno dei più grandi eventi internazionali dedicato al cibo e alle comunità, e di MateRadio, la festa di Radio3 a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, Mammamiaaa creerà una connessione tra due città, invitando le comunità locali ad organizzare le sue speciali social dinner e condividere le loro ricette e storie di famiglia con il resto dell’Europa.

mammamiaaa day materadio

Mammamiaaa celebra il cibo e le relazioni con cui le comunità consumano, producono, preservano il cibo nella loro vita quotidiana. Racconta di connessioni con i territori e crea un ponte tra le generazioni.

Nel 2018 e nel 2019 migliaia di cene sono realizzate in tutta Europa in uno spirito di autentica convivialità, e condividendo storie di cibo e di famiglia. Le storie sono raccolte in un archivio digitale e raccontate sui canali social del progetto.

Partecipare è semplice!

Basta avere una ricetta di famiglia, una storia legata ad essa e la voglia di condividere questo sapere organizzando una cena a casa propria, tra amici e familiari. L’organizzatore  sceglie la ricetta da preparare e condividere, stabilisce il numero di invitati e indica il luogo e la data della cena. Ognuno dei partecipanti porta qualcosa da mangiare, per completare il menù e da condividere con il resto dei commensali. (altro…)

Casa Netural utilizza energia pulita grazie a LifeGate Energy

Da sempre a Casa Netural abbiamo a cuore il futuro del nostro pianeta, e poniamo particolare attenzione alle tematiche della sostenibilità ambientale e della produzione di energia, divulgando articoli e news e proponendo laboratori per diffondere buone pratiche di riciclo e rispetto ambientale.

Siamo quindi felici di annunciare che Casa Netural ha scelto LifeGate Energy, energia al 100% rinnovabile.

lifegate energy, matera

Oggi, purtroppo, gran parte dell’energia usata nel mondo proviene da carbone, petrolio, pet coke. Nel 2016, la quota di energia proveniente da questi combustibili fossili ha raggiunto l’81% a livello globale. A causa delle emissioni di CO2 nel processo di produzione dell’energia, i combustibili fossili sono i principali colpevoli dei cambiamenti climatici. Dal momento che, nei prossimi 25 anni, il fabbisogno energetico mondiale crescerà di un ulteriore 30%, è indispensabile che la quota energetica proveniente da fonti rinnovabili cresca sempre di più. La transizione energetica dai combustibili fossili verso le fonti rinnovabili, quindi, è la sfida ambientale più importante della nostra epoca. Ma il processo di decarbonizzazione può avvenire solo se ciascuno è disposto a fare la propria parte.

Casa Netural ha scelto di prendere parte attiva a questo cambiamento, utilizzando solo fonti rinnovabili. (altro…)

Montessoriacasa a Matera

L’educazione non è un episodio della vita: essa dovrebbe cominciare con la nascita e dura tutta una vita. L’educazione non è soltanto “trasmissione di cultura”, ma piuttosto aiuto alla vita in tutte le sue espressioni.

È con questa filosofia che da Maria Montessori in poi migliaia di educatori hanno praticato in circa 60.000 scuole in tutto il mondo (con maggiore concentrazione negli Stati Uniti, in Germania, nei Paesi Bassi e nel Regno Unito) un’educazione diversa, al servizio dei bambini dalla nascita fino a diciotto anni.
La pedagogia montessoriana si basa sull’indipendenza, sulla libertà di scelta del proprio percorso educativo (entro limiti codificati) e sul rispetto per il naturale sviluppo fisico, psicologico e sociale del bambino.

Sabato 15 settembre alle ore 18:30 a Casa Netural, Annalisa Perino di Montessoriacasa, pedagogista e formatrice, autrice, blogger, attrice e mamma, racconterà il suo libro “Qui abita un bambino” e la sua esperienza di mamma “montessoriana”.

montessoriacasa a matera

Grazie al suo contributo potremo guardare anche alla nostra casa come ad un ambiente montessoriano e guidare i nostri figli nella loro crescita indipendente. (altro…)

Incubatore Netural: Biagio Spagnuolo e la sua idea imprenditoriale

A Casa Netural continuano i percorsi di incubazione per sviluppare progetti e idee imprenditoriali.
Questa volta a partecipare è stato un materano: Biagio Spagnuolo.

Biagio Spagnuolo Incubatore Netural

Biagio aveva un’idea in mente, ma anche molti dubbi/blocchi che gli impedivano di realizzarla, così ha partecipato all’ Incubatore Netural per dare una scossa al proprio progetto e concentrarsi sulla creazione di un prototipo. Noi l’abbiamo intervistato!

Ciao Biagio, ci racconti chi sei?
Ciao a tutti! Mi chiamo Biagio Spagnuolo, e sono un ragazzo materano ritornato in patria grazie ad un progetto turistico in cui sono stato coinvolto. (altro…)

Gillian Miller, dal Montana a Matera per il coliving!

Nel 2012 abbiamo lanciato il progetto del Coliving Casa Netural, e la nostra casa ha cominciato ad aggregare a Matera persone da tutto il mondo, per crescere insieme, condividendo competenze e progetti.

Ogni anno, ospitiamo moltissime persone da paesi diversi, e recentemente siamo stati inseriti nella lista dei migliori dieci spazi di coliving in Europa da Code Control.

Negli ultimi mesi abbiamo avuto il piacere di ospitare persone davvero interessanti, soprattutto nomadi digitali, come Gillian Miller, una giovane ragazza dal Montana. Di seguito una piccola intervista.

gillian miller coliving matera casa netural

Ciao Gillian, chi sei e da dove vieni?
Ciao, mi chiamo Gillian Miller, ho 25 anni e provengo da Colstrip, una cittadina del Montana, negli USA. (altro…)

Mammamiaaa, progetto di Matera 2019 e Casa Netural, cerca partecipanti in Basilicata!

Mammamiaaa, il progetto di Matera 2019 e Casa Netural, invade la Basilicata!
Per tutto luglio si cercano partecipanti da tutti i comuni lucani!

Il progetto, coprodotto da Matera 2019 e Casa Netural in collaborazione con IdLab, ha l’obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale della famiglie di tutta Europa, e si sviluppa attraverso la realizzazione di speciali cene / social dinner da parte dei cittadini per raccogliere migliaia di storie di famiglia a tavola. Cultura materiale da mangiare e tramandare www.mammamiaaa.it

Per tutto il mese di luglio si cercano partecipanti in tutti i 131 comuni lucani.

Mammamiaaa

Partecipare è molto semplice!
Tutto quello che serve è una ricetta con una storia da raccontare. Si organizza una cena invitando la propria famiglia e i propri amici, e chiedendo ad un amico di portare con sé un ospite sconosciuto. La persona che organizza la cena prepara la pietanza principale, e gli invitati portano cibo e bevande per completare il menu. Durante la preparazione e la cena, tutto viene registrato con fotografie e video per poi essere condiviso sui social media, Mammamiaaa a sua volta condividerà sui suoi canali, e il cuoco entrerà a far parte della grande community di Mammamiaaa.

➤ Come si partecipa? Per partecipare è sufficiente registrarsi a questo link https://bit.ly/2JBI528 e scegliere la data in cui si vuole organizzare la propria cena. Sul sito è possibile scaricare le regole per una perfetta cena #Mammamiaaa! (altro…)

Netural Walk : viaggio alla scoperta del Pollino, dal 22 al 26 agosto

Dal 22 al 26 agosto Casa Netural propone una camminata / viaggio all’interno del Parco Nazionale del Pollino, lungo la bellissima Val Sarmento. Cinque giorni alla scoperta dei luoghi meno conosciuti della Basilicata e delle persone che li abitano, un viaggio lento durante cui camminatori da tutta Italia potranno condividere le loro storie, ispirarsi e rigenerarsi.

netural walk pollino

Guidati da Andrea Paoletti e Mariella Stella, fondatori di Casa Netural, da Carmela Rinaldi e altre guide locali l’esperienza sarà ricca di unicità: una cena con lo chef Federico Valicenti, la salita alla Timpa Pietra Sasso, l’incontro con la comunità Arbereshe, l’adrenalina del Volo dell’ Aquila, l’attraversamento di boschi di faggio,abeti e castagni e molto altro.

Lungo l’itinerario si incontreranno i paesi e le comunità della Val Sarmento:
– Noepoli;
– Cersosimo;
– San Paolo Albanese;
– San Costantino Albanese;
– Terranova del Pollino.

Per dettagli e info su come iscriversi inviare email a walk@benetural.com o telefonare al numero 3289025567.

Sulla pagina facebook dedicata è possibile scoprire news sul viaggio e sul gruppo di camminatori ! (altro…)

Compasso d'Oro ADI 2018: Menzione d’onore a Casa Netural per il design sociale

Casa Netural è stata insignita della Menzione d’onore per il design sociale al Premio Compasso d’Oro ADI 2018 – XXV edizione.

compasso d'oro adi 2018
Pochi giorni fa, Andrea Paoletti, presidente di Casa Netural, e Claudio De Leo, fondatore di Pleroo Design, che ha collaborato alla creazione della nostra casa, hanno partecipato alla premiazione, svoltasi al Castello Sforzesco di Milano, e hanno ritirato il prestigioso premio.

Un traguardo davvero importante per la nostra casa e per tutta la nostra community, che anno dopo anno dalla sua nascita, nel 2012, cresce sempre di più e genera ogni giorno tante opportunità per tutti e tanti progetti concreti di grande impatto sul territorio.

Istituito nel 1954, il Premio Compasso d’Oro ADI, viene assegnato sulla base di una preselezione effettuata dall’Osservatorio permanente del Design dell’ADI, costituito da una commissione di esperti, designer, critici, storici, giornalisti specializzati, impegnati tutti con continuità nel raccogliere, anno dopo anno, informazioni e nel valutare e selezionare i migliori prodotti i quali vengono poi pubblicati negli annuari ADI Design Index. (altro…)