varie

Home/varie

Matera: cercasi cittadini per tavoli sul futuro dell'Europa

Renew Europe, il terzo gruppo politico più grande nel Parlamento Europeo, e The Democratic Society,  organizzazione impegnata nella creazione di una democrazia più inclusiva ed autentica, sono alla ricerca di cittadini che vogliano partecipare ai prossimi tavoli di discussione sul futuro dell’Europa!

I cittadini interessati sono invitati a candidarsi compilando il seguente form: https://bit.ly/3CRWluo

I candidati selezionati, faranno parte di un gruppo di centinaia di cittadini europei che si incontreranno in tutto il continente per discutere le questioni chiave riguardanti il futuro dell’Europa, e consigliare i membri del Parlamento europeo di Renew Europe che partecipano alla sessione plenaria della Conferenza sul futuro dell’Europa. Due partecipanti di ogni tavolo saranno anche selezionati per prendere parte ad un evento finale a Strasburgo, luogo della democrazia europea, incontrando gli eurodeputati e discutendo le priorità con gli altri partecipanti.

renew europe

La Conferenza sul Futuro dell’Europa è una conferenza nata nel 2019 per iniziare una discussione aperta ed inclusiva con più di 400 milioni di cittadini.

Renew Europe è impegnata nella diffusione dell’iniziativa in tutti gli angoli dell’EU in modo che più persone possibili si uniscano all’iniziativa. Per questo stanno organizzando più di 80 tavoli di discussione con cittadini provenienti dai 25 diversi stati Membri dell’Unione Europea e in più di 40 città Europee.

Casa Netural e Netural Coop sono felicissime di promuovere questa iniziativa basata sull’inclusività e sull’attivazione civica.

Se avete idee sul futuro dell’Europa e volete far sentire la vostra voce, compilate il form entro il 30 novembre 2021. Le idee proposte durante i tavoli di discussione serviranno per delineare i contenuti della Conferenza sul Futuro dell’Europa.

(altro…)

Crowdfunding: il piacere di investire sulla creatività italiana

Avete mai partecipato ad una campagna di crowdfunding ?

E’ un bellissimo modo per investire sulla cultura e sulla creatività Italiana.

Il principio alla base del crowdfunding è che sia la community del web a venire in soccorso di artisti e creativi per contribuire alla realizzazione delle loro iniziative. Un bellissimo metodo di finanziamento dal basso, basato su filantropia e condivisione di valori per dare vita a nuove progettualità.

Sulla piattaforma Eppela in particolare è possibile trovare centinaia di progetti in ambito creativo, artistico e artigianale e contribuire alla loro realizzazione.

Il 25 ottobre 2021 anche noi di Casa Netural in collaborazione con Wonder Grottole lanceremo la nostra campagna. 

wonder bee

Il nostro progetto si chiama Wonder Bee ed è un prototipo di Apiario integrato di Comunità.
E’ stato ideato e progettato durante una residenza artistica nel borgo di Grottole, in provincia di Matera, che ha coinvolto Rocco Filomeno – apicoltore di Grottole – e Davide Tagliabue e Carlo Roccafiorita – progettisti specializzati nell’autocostruzione.

Valorizzando il sogno e l’esperienza di Rocco Filomeno, desideriamo costruire una struttura che permetta di coniugare l’allevamento delle api con le proprietà benefiche che ne derivano per la comunità locale e i turisti.

L’obiettivo è realizzare un primo prototipo che serva come risorsa per il territorio ma che sia un test di studio per un apiario da realizzare in maniera scalare.

Nella foto un’ anteprima della piattaforma di Eppela con alcuni dei progetti che saranno caricati nei prossimi giorni, tra cui il nostro Wonder Bee:)

Se volete conoscere meglio il nostro progetto visitate questa pagina https://www.eppela.com/wonderbee per ogni donazione a sostegno del progetto e prevista una bellissima ricompensa 🙂

Super coliving: outdoor, sport, turismo e piccoli borghi

Lunedì 18 ottobre, presso Casa Netural, nuovo incontro con gli ospiti del #Supercoliving.

Questa volta in compagnia di Antonio e Margherita di River Tribe Adventure e con Matthew, ospite del nostro spazio collaborativo, parleremo di outdoor – sport – turismo – piccoliborghi e come creare opportunità partendo da immaginari nuovi e come concretizzarli con un business model efficace!

river tribe adventure

L’incontro è riservato agli associati, chi non lo è potrà associarsi la sera stessa, per prenotare un posto scrivere a casa@benetural.com

NB. Per partecipare in presenza sarà necessario il green pass.
Chi non potesse partecipare in presenza, ma fosse interessato a seguire l’incontro è invitato ad associarsi e seguire l’incontro online sul gruppo facebook dei Netural Residenti. (altro…)

Partecipa alla mappatura dei saperi di comunità e condividi il tuo saper fare

Ideata da Casa Netural, e realizzata con il contributo volontario della collettività, la Scuola dei Saperi di Comunità è alla ricerca di persone che vogliano condividere il proprio mestiere e saper fare con il resto della comunità.

Gli interessati sono invitati a manifestare il proprio interesse scrivendo una mail a casa@benetural.com

scuola dei saperi di comunità

L’obiettivo

L’obiettivo della Scuola dei Saperi di Comunità è quello di creare dei momenti di socialità attraverso lo scambio del saper fare – artigianale ma anche digitale. Una scuola orizzontale in cui anziani (custodi del patrimonio tradizionale) possono incontrare giovani (portatori di innovazione) ma anche nuovi cittadini (portatore di diversità culturale). Un hub perfettamente intergenerazionale e multietnico. (altro…)

Super Coliving: service design, spazio pubblico e comunità

Come ogni mese a Casa Netural ci prepariamo per un nuovo incontro ispirazionale, grazie alla condivisione di competenze degli ospiti del nostro Super Coliving.

super coliving - desis polimiQuesta volta avremo il piacere di ospitare Annalinda De Rosa e Martina Rossi del POLIMI DESIS Lab, con cui avremo la possibilità di riflettere sull’importante ruolo del design nello sviluppo di servizi e nella progettazione di luoghi per la comunità.

Annalisa e Martina infatti fanno parte di un gruppo di ricercatori del campo della progettazione con focus specifico su service design e su design activism, ovvero le varie applicazioni del design per creare servizi e creare impatto positivo e benessere.

Questo il programma degli incontri:

Lunedì 24 maggio alle ore 17:30
Incontro a Casa Netural per conoscerci e condividere buone pratiche di design, indagandone gli aspetti di processo e metodologici.

Giovedì 27 maggio alle ore 19:00
Pic nic all’aria aperta ad Agoragri (il parco urbano all’angolo tra via dei Normanni e Viale Italia).
L’incontro sarà un’opportunità per parlare di design ispirati dal parco, progetto creato ed evolutosi nel tempo grazie ad un processo di codesign a cui hanno partecipato architetti paesaggisti, designer, famiglie della città di Matera e cittadini temporanei.

Gli incontri sono riservati agli associati di Casa Netural.
Per partecipare agli incontri scrivere a casa@benetural.com

Casa Netural per Prime Minister Basilicata

È appena passato l’8 marzo e stiamo ancora pensando a come abbiamo deciso di celebrarlo negli ultimi due anni con Casa Netural: scommettendo sulle giovani donne. Sono due giovani donne, infatti, la nostra vicepresidente, Dominika Majewska e la nostra consigliera, Roberta Tritto, a cui abbiamo deciso di affidare la guida dell’Associazione insieme ad Andrea, e lo sono altrettanto le 50 ragazze lucane dai 14 ai 18 anni che hanno deciso di mettersi in gioco iscrivendosi alla tappa lucana del famoso percorso formativo, PRIME MINISTER, dedicato allo sviluppo della leadership al femminile, nato a Favara nel 2019 e poi diffusosi in tutta Italia.

Noi abbiamo creduto da subito nel progetto e abbiamo deciso di sostenere la tappa lucana come partner locali, la nostra Mariella Stella è entrata a far parte del gruppo di coordinamento del progetto insieme ad altri professionisti e professioniste che hanno deciso di far diventare Prime Minister Basilicata un’occasione fondamentale di riscatto e rilancio del territorio e delle sue forze migliori.

Da aprile 2021 Prime Minister Basilicata porterà a Matera e in Basilicata rappresentanti del mondo istituzionale, culturale e civile, impegnati a livello nazionale e internazionale nella costruzione di politiche di genere, nella valorizzazione dei temi dell’educazione alla scelta, della comunicazione politica, dell’attivazione civica, ma soprattutto renderà possibile l’incontro tra le loro storie d’ispirazione e le giovani lucane, che parteciperanno al percorso, impazienti di costruire un mondo diverso, di cui essere pienamente protagoniste, a partire da se stesse, proprio mettendosi in gioco.

Scopriamo insieme gli ospiti di Prime Minister Basilicata e le tappe lucane dell’iniziativa:

FRANCESCA CAVALLO è scrittrice di bestseller, imprenditrice e attivista italiana. è la fondatrice della casa editrice UnderCats, che promuove i temi della diversità nei libri per bambini. (altro…)

Continuano i laboratori della Scuola dei Saperi di Comunità

La realizzazione del nostro sogno è sempre più vicina! Grazie al vostro sostegno abbiamo superato i 4.000 euro ma c’è ancora bisogno di un piccolo sforzo per raggiungere l’obiettivo che ci permetterà di costruire la scuola per tramandare i saperi e mestieri della comunità.

Intanto, negli scorsi giorni, Angela Maria Riccardi ha tenuto un laboratorio di rilegatura cucita a filo. Ci ha guidato nella realizzazione di bellissimi quaderni e block notes, con copertine colorate di vari tessuti e rilegati con ago e filo. 

scuola dei saperi di comunità

Marianna D’Aquino ci ha mostrato invece i segreti dell’arte della tessitura, grazie alla sua formazione presso tessitrici sarde e siciliane. Durante il laboratorio di tessitura a telaio verticale le partecipanti hanno potuto realizzare un mini arazzo colorato, scoprendo un’attività che offre un’esperienza rilassante e un ottimo modo per socializzare.

Infine, con Caterina Tristano stiamo realizzando dei portachiavi e delle shopperi in tessuto, alcune delle ricompense per chi sostiene la Scuola dei Saperi di Comunità, e realizzato un laboratorio di cucito per imparare ad usare la macchina da cucire. (altro…)

26 e 27 settembre: "Impariamo la Vita" con le Giornate Europee del Patrimonio

Le GEP – Giornate Europee del Patrimonio, verranno celebrate in Italia il 26 ed il 27 settembre, con aperture straordinarie (anche serali) di musei e luoghi della cultura, in cui verranno organizzate visite guidate o iniziative digitali per “Imparare la Vita”.

Per conoscere tutte le iniziative, basta visitare il sito ufficiale del MiBACT https://www.beniculturali.it/GEP2020

Tramandare esperienze culturali o conoscenze alle nuove generazioni è fondamentale per preservare il patrimonio immateriale di una nazione, una regione e soprattutto un piccolo borgo.

E questo è proprio l’obiettivo che si pone La Scuola dei Saperi di Comunità, la scuola che Casa Netural sta sviluppando a Matera per salvaguardare e condividere mestieri e saperi di una comunità multietnica ed intergenerazionale.

Per poter realizzare questa Scuola, abbiamo bisogno del sostegno di tutti, perciò abbiamo avviato una campagna di raccolta fondi su Eppela. Visitando il sito https://www.eppela.com/it/projects/27355-la-scuola-dei-saperi-di-comunita?t=rewards potrete aiutarci a realizzare questo sogno diventando ambasciatori del progetto. Per ogni contributo è prevista una speciale ricompensa: dal portachiavi realizzato a mano ad una o più notti nella splendida Città dei Sassi, ospiti di Casa Netural! (altro…)

Fare il pane: il primo laboratorio della Scuola dei Saperi di Comunità

Pochi giorni fa abbiamo sperimentato il primo laboratorio de La Scuola dei Saperi di Comunità, la scuola di Casa Netural per tramandare e custodire saperi e mestieri.

Anche se la raccolta fondi per realizzare la scuola è appena iniziata, a Casa Netural non vedevamo l’ora di iniziare a imparare cose nuove e così abbiamo lanciato il primo corso prototipo: panificazione. Protagonisti della serata sono stati il panettiere Gianni Fabrizio e le sue allieve Vita, Marianna e Rossella!

Partecipa anche tu alla raccolta fondi e aiutaci a costruire la scuola e realizzare nuovi corsi

Sabato mattina abbiamo acceso il forno a legna di Casa Netural (è sempre un evento emozionante!) e preparato delle ottime focacce, seguendo gli esperti suggerimenti di Gianni.
Risultato? 10 e lode!

Fare il pane è una vera e propria arte, un mestiere che richiede moltissimo impegno e passione.
Una parte essenziale della cultura mediterranea, un sapere che riteniamo sia importantissimo condividere e tramandare.
Il risultato del primo laboratorio de La Scuola dei Saperi di Comunità non poteva essere più buono!

Gianni è un maestro nella panificazione, una risorsa importantissima della comunità, e quando si è candidato come insegnante non potevamo essere più felici.

laboratorio panificazione matera, scuola dei saperi di comunità

Questo è solo un esempio dei tanti laboratori che possiamo e vogliamo realizzare. (altro…)

Settembre 2020: in coworking si lavora meglio!

Oggi è il primo settembre, e per molti di noi, dopo le ferie di questa strana estate 2020 significa tornare a lavoro.

E tu da dove lavorerai?
Hai già scelto il tuo ufficio?

Casa Netural con il suo spazio di coworking è il luogo ideale per ricominciare a lavorare in modo agile!

casa netural coworking

Il coworking infatti è la soluzione perfetta per avere un ufficio a un prezzo accessibile, condividere il proprio spazio di lavoro con altre persone professioniste, ispirarsi e contaminarsi con altre competenze, bilanciando così il fattore umano e l’operatività.

La distanza di sicurezza è garantita!
La nostra è una casa a 4 piani di circa 220mq, con al suo interno un open space per lavorare ai propri progetti nel pieno rispetto delle norme di sicurezza contro il covid-19, due stanze per riunioni, corsi, laboratori, uffici privati, una saletta skype call dedicata, una sala giochi e attività per bambini il tutto con cucina, wifi, videoproiettore, lavagne bianche, stampante a disposizione.

Il quartiere San Pardo a Matera è un luogo molto tranquillo, lontano dagli assembramenti della città, ma poco distante dal centro e facilmente raggiungibile perché vicino alla stazione Villa Longo delle Ferrovie Appulo Lucane e alla fermata degli autobus extraurbani, in via Don Luigi Sturzo, e chi viene in auto può parcheggiare gratuitamente proprio davanti alla nostra casa. (altro…)