Italia > Giappone: le pentole scendono in campo

Home/CuciNetural/Italia > Giappone: le pentole scendono in campo

Italia > Giappone: le pentole scendono in campo

Sembra una partita dei mondiali, invece è molto di più. L’Italia incontra il Giappone a Matera e naturalmente lo fa a tavola!

aaa

 

Come già anticipato negli incontri precedenti, CuciNetural porta il Giappone in città.
Grazie allo chef giapponese Masahito Maeda di Fukuoka, turista per qualche giorno a Matera e al ristorante 900, partner strategico di Casa Netural Diffusa e CuciNetural, sarà possibile incontrare ed assaporare la cultura e la cucina del paese del Sol Levante direttamente a Matera e solo per la community CuciNetural!

Segnate in agenda! 

Venerdì 31 luglio 2015
15:00 – 18.00 corso di cucina giapponese (max 10 persone)
20.30 cena giapponese (max 30 persone)
Location: Casa Netural Diffusa, Ristorante ‘900 

Lo chef Masahito Maeda ci accompagnerà in un viaggio gastronomico unico, prima con un corso di cucina giapponese e poi con una deliziosa cena dai sapori tipici del Sol Levante.

Il costo del workshop è di 20 euro.
Il costo della cena è di 30 euro
Il costo del workshop + cena è di 45 euro.

E’ un’occasione speciale. Non mancate!

Il sistema di prenotazione è sempre lo stesso: la piattaforma Gnammo a questi link:
workshop https://gnammo.com/events/6783/workshop-con-cuoco-giapponese
cena https://gnammo.com/events/6786/cucinetural-va-in-giappone

E poichè Masahito sogna di poter imparare a cucinare lucano, lo chef Ferdinando Paolicelli ha deciso di ospitarlo nel suo ristorante per un giorno. Chi vorrà affiancarlo nei panni di studente per qualche ora, per imparare a cucinare locale potrà farlo Giovedì 30 luglio 2015 

dalle 15.00 – 18.00 e poi fermarsi a cena alle 20.30. Location: Ristorante ‘900

900

Il tutto ad un prezzo speciale di 45 euro (workshop + cena).
Solo cena 30 euro (comprende primo, secondo, dolce e bibite).
Per le prenotazioni chiamare il Ristorante ‘900 a questo numero 3469434651

 

 

luglio 21st, 2015|Categories: CuciNetural|0 Comments

Leave A Comment

Compila l\'espressione prima di inviare: *