26 aprile, Invasioni Digitali a Matera. - Casa Netural: coworking, coliving, incubatore a Matera.

26 aprile, Invasioni Digitali a Matera.

Home/Casa Netural, Exploring Basilicata/26 aprile, Invasioni Digitali a Matera.

26 aprile, Invasioni Digitali a Matera.

Slide-5_0

Le Invasioni Digitali sono un movimento di persone che supporta il patrimonio culturale “invadendolo” e documentando l’esperienza attraverso il web e i social media. Ogni invasione si prefigge l’obiettivo di creare nuove forme di conversazione e si basa sulla co-creazione e promozione di valore culturale attraverso la partecipazione attiva dei visitatori alla narrazione del patrimonio.

A Matera, dopo l’edizione del 2013 al Parco della Palomba, quest’ anno, il 26 aprile, invaderemo il quartiere Spine Bianche.

Per i dettagli seguite l’evento a questo link!

I Quartieri di Matera sono i rioni sorti nella città in seguito alla Legge n. 619 del 17 maggio 1952 ed altre leggi successive, con le quali veniva disposto lo sfollamento dei Sassi di Matera e la costruzione di nuovi rioni nella cosiddetta città del piano dove furono inizialmente trasferiti gli abitanti dei Sassi, e dove in seguito ha avuto luogo l’espansione demografica della città.

1305

Rione Spine Bianche è opera di grande importanza della corrente Neorealista del Razionalismo italiano, e fu progettato dal gruppo guidato dall’architetto Carlo Aymonino. Alcuni edifici come la cosiddetta Casa di Matera, che si affaccia sulla piazza della chiesa, furono progettati dall’architetto Giancarlo De Carlo. Chiamato anche dai materani Bottiglione (dal nome di un’impresa costruttrice), il quartiere fu costruito interamente in cotto, con linee esterne di straordinaria semplicità, ed al centro sorge la Parrocchia di San Pio X, i servizi ed alcune scuole. Vi si trova anche una statua di Alcide De Gasperi, all’epoca capo del Governo che firmò la prima legge per lo sfollamento ed il risanamento dei Sassi.

Cit. http://it.wikipedia.org/wiki/Quartieri_di_Matera

La cultura, secondo noi, va oltre il museo e ciò che sta raccolto in esso. Oltre le Istituzioni. La cultura siamo tutti noi.

Ed ecco che proponiamo una 12 ore che vogliamo sia di grande vitalità, curiosità, scoperta e condivisione. 12 ore per vivere invadendo un quartiere che è nato da una legge speciale e che ha raccolto molte persone dei quartieri Sassi.

Nell’immaginario collettivo Matera è “i Sassi”, noi proponiamo di più, con tutti voi vogliamo conoscere, entrare in contatto e rendere virale immagini, storie e suoni di questo quartiere.

Di cosa avete bisogno?

Semplicemente di uno smart phone o tablet per rendere virale la vostra esperienza!
Usate FB, Twitter, Vine, Youtube, Instagram, Foursquare e rendiamo virale con #invasionidigitali #spinebianche.

10277104_488008797994617_7374529619950625250_n

Vorremmo che questa invasione fosse rappresentativa di tutte le persone, gruppi, associazioni che ne vogliono far parte.

Quindi chiunque ha un interesse o focus preciso della invasione può farlo senza problema, condividendo questo sull’ evento FB che abbiamo creato https://www.facebook.com/events/1422685641318574/?fref=ts o scrivete a casa@benetural.com .

Più siamo, meglio è, più eterogeneo sarà il gruppo, più risultati sorprendenti ci saranno.

Buona invasione!

Leave A Comment

Compila l\'espressione prima di inviare: *