Pop Hub alla scoperta della Basilicata dismessa - Casa Netural: coworking, coliving, incubatore a Matera.

Pop Hub alla scoperta della Basilicata dismessa

Home/Casa Netural, Exploring Basilicata, Pop Hub Bas/Pop Hub alla scoperta della Basilicata dismessa

Pop Hub alla scoperta della Basilicata dismessa

Siamo felici di annunciarvi che Pop Hub e Casa Netural iniziano un percorso assieme per mappare e censire il patrimonio dismesso della regione Basilicata, per creare rete tra persone e spazi urbani per la loro riattivazione. Pop Hub è un progetto di ricerca vincitore del bando Smart Cities and Social Innovation nell’ambito del PON “Ricerca e Competitività” 2007-2013 per le Regioni dell’Obiettivo Convergenza, finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Header_inattivo

L’idea di Pop Hub è quella di creare una rete tra persone e spazi, a partire dagli edifici dismessi e sottoutilizzati delle città, che dalla denuncia della situazione di abbandono arrivi alla rivalutazione degli edifici. L’obiettivo è rivoluzionare il modo di percepire e di intendere il patrimonio architettonico dismesso di una città, trasformandolo in una risorsa: gli edifici residui di attività dismesse, incompiuti, vuoti, abbandonati e in rovina, sono spazi senza più rapporti col contesto e privi di un valore urbano, ma sono luoghi dove potrebbero nascere nuove storie.

Header_progetto

Come? Mediante strumenti virtuali e reali. In primo luogo una piattaforma web e un’app mobile per segnalare e raccogliere dati sugli edifici, in una scheda contenente dati – tecnici e non, foto e link di approfondimento. La piattaforma svolge un triplice ruolo: strumento tecnico al servizio delle amministrazioni locali; dispositivo di interazione tra le iniziative del territorio; database per la raccolta e lo scambio di informazioni tra gli utenti. La partecipazione dal basso nella mappatura e nelle proposte di riuso favoriscono la conoscenza e l’interesse verso gli edifici, che potranno essere “adottati” dagli utenti proponendo e seguendo le attività legate a quello spazio.

Header_attivo

Accendere i riflettori sugli spazi dimenticati, abbandonati o caduti in disuso, significa anche farli rivivere attraverso eventi temporanei legati all’architettura e al design, attività socio/culturali e progetti artistici. L’apertura alla città e la riscoperta da parte della comunità stimolano a immaginarne le potenzialità e un nuovo interesse collettivo, eventualmente attirando l’attenzione di investitori pubblici o privati. L’obiettivo nel medio- lungo termine è innescare processi di riattivazione e rivitalizzazione attraverso la partecipazione e la cooperazione, trasformando questi spazi abbandonati in luoghi di pratiche quotidiane che accolgano passioni e progetti (laboratori, attività sperimentali, progetti a carattere sociale, culturale e di innovazione), studiando nuovi modelli di accordo pubblico – privato e formule alternative di recupero e gestione.

Chiamata alle armi per tutti i Lucani!

Pop Hub è rivolto a tutti gli individui, gruppi, enti pubblici e privati che svolgono un ruolo attivo nella vita delle città, paesi e quarteri. Aiutateci a scoprire la Basilicata abbandonata per farla rivivere! Fotografate edifici dismessi che volete far conoscere o desiderate riattivare per la vostra comunità, usando i social Instagram, Facebook e Twitter, hashtag #pophubbas.

Entrate a far parte di questa trasformazione: con Pop Hub la città riprende i suoi spazi!

Informazioni aggiornati su Facebook a questo link!

Leave A Comment

Compila l\'espressione prima di inviare: *