famiglia

Home/Tag: famiglia

Mammamiaaa Day Europe 24 novembre 2018

Creare una connessione sempre più forte tra la Basilicata e tutta Europa è uno degli obiettivi principali del programma culturale di Matera 2019, Capitale Europea della Cultura.

Il 24 novembre 2018 proprio per celebrare questa visione si terrà un Mammamiaaa Day Europe, un evento speciale che coinvolgerà le famiglie di tutta Europa.  

mammamiaaa day europe

Mammamiaaa è uno dei progetti di Matera 2019, realizzato in coproduzione dalla Fondazione Matera Basilicata 2019 e Casa Netural. Una celebrazione del cibo e delle relazioni con cui le comunità consumano, producono, preservano il cibo nella loro vita quotidiana. Racconta di connessioni con i territori e crea un ponte tra le generazioni.

Molte persone hanno già partecipato in tutta Italia entrando a far parte della grande community di Mammamiaaa condividendo storie di famiglia e ricette dalle proprie case. Il 24 novembre in occasione della giornata del vicinato nella città di Leeuwarden, che vedrà i cittadini Olandesi ospitare nelle proprie case i rappresentanti delle varie Capitali Europee della Cultura , il progetto verrà lanciato ufficialmente a livello Europeo con un Mammamiaaa Day Europe.

Da tutta Europa chiunque potrà partecipare al progetto, condividendo una ricetta di famiglia e una storia legata ad essa. 

(altro…)

Claudia De Lillo e il suo nuovo libro Nina Sente a Matera

Sabato 10 novembre alle 19.00 a Casa Netural (via Galilei 1, Matera)

Claudia De Lillo, alias Elasti, presenterà il suo nuovo romanzo “Nina sente”. Dialogherà con lei Mariella Stella, co-founder di Casa Netural. 

Un giallo? Sì, ma anche una commedia.
Una piccola grande donna schierata contro la macchina del potere e del denaro.
Nina Forte fa la taxista. Una taxista sui generis: figlia di taxista, colta, arrabbiata, madre di un adolescente inquieto ed ex moglie di un marito irresponsabile. Ha ereditato dal padre un contratto esclusivo con una banca sulla quale stanno mettendo le mani i cinesi con un’offerta molto competitiva. È ossessionata da un olfatto eccezionale, dalla dizione perfetta, dalla giustizia. Fra una rivelazione e uno scandalo, capisce che l’alta dirigenza della banca si sta difendendo dai cinesi con mosse oscure, destinate a lasciare intatti gli equilibri interni di potere. Nel labirinto degli eventi che segnano le torbide trattative dell’istituto bancario, finisce l’indebitato Guido, amico storico di Nina, che viene trovato morto. Nina sente un odore che la perseguita e da quell’odore risale verso i responsabili di quello che passa per suicidio.

Nina Forte, intrepida taxista, porta su di sé i segni del proprio tempo, delle proprie illusioni, delle proprie ossessioni. E si affaccia dalla pagina, complice come una sorella, come una ambasciatrice delle nostre inquietudini.

\\

CLAUDIA DE LILLO, nota anche con lo pseudonimo di ELASTI, è una scrittrice, giornalista e conduttrice radiofonica italiana. È nata a Milano nel 1970. Autrice di un celebre blog, “Non solo mamma”, ha scritto Nonsolomamma (TEA 2008) e Nonsolodue (TEA 2010), Dire, fare, baciare: istruzioni per ragazze alla conquista del mondo (Feltrinelli 2014) e Alla pari (Einaudi 2016).

Mammamiaaa day a Torino e Matera

Il 21 settembre tornano le speciali social dinner di Mammamiaaa, il progetto di Matera 2019 che celebra il patrimonio culturale del cibo e delle relazioni che genera.

In occasione di Terra Madre Salone del Gusto a Torino, uno dei più grandi eventi internazionali dedicato al cibo e alle comunità, e di MateRadio, la festa di Radio3 a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, Mammamiaaa creerà una connessione tra due città, invitando le comunità locali ad organizzare le sue speciali social dinner e condividere le loro ricette e storie di famiglia con il resto dell’Europa.

mammamiaaa day materadio

Mammamiaaa celebra il cibo e le relazioni con cui le comunità consumano, producono, preservano il cibo nella loro vita quotidiana. Racconta di connessioni con i territori e crea un ponte tra le generazioni.

Nel 2018 e nel 2019 migliaia di cene sono realizzate in tutta Europa in uno spirito di autentica convivialità, e condividendo storie di cibo e di famiglia. Le storie sono raccolte in un archivio digitale e raccontate sui canali social del progetto.

Partecipare è semplice!

Basta avere una ricetta di famiglia, una storia legata ad essa e la voglia di condividere questo sapere organizzando una cena a casa propria, tra amici e familiari. L’organizzatore  sceglie la ricetta da preparare e condividere, stabilisce il numero di invitati e indica il luogo e la data della cena. Ognuno dei partecipanti porta qualcosa da mangiare, per completare il menù e da condividere con il resto dei commensali. (altro…)

Mammamiaaa: Matera 2019 e Casa Netural al Milano Food City

Pochi giorni fa Andrea, Sonia e Samuele sono stati a Milano per il lancio di Mammamiaaa, progetto di Matera 2019 realizzato in coproduzione con Casa Netural, e in collaborazione con IdLab e John Thackara. www.mammamiaaa.it

Sono stati giorni molto intensi, durante i quali il team ha presentato il progetto alla stampa e a nuovi possibili sponsor, e grazie all’ospitalità di alcune famiglie di Milano, ha testato il progetto con la comunità locale.

Il 10 maggio in Triennale, durante il Milano Food City 2018, festa della cultura del cibo a 360° promossa dal Comune di Milano, si è conferenza stampa per presentare il progetto.
In Mammamiaaa, infatti, proprio il cibo è protagonista, come medium per raccontare e raccogliere storie e tradizioni legate a luoghi e territori.

Matera 2019, mammamiaaa, milano food city

Mammamiaaa è un progetto di design che crea cultura; quella cultura che, come ci ricorda John Thackara: «non è quello che vediamo in un museo, su un piedistallo. Ma il racconto di chi siamo, come viviamo e come vorremmo vivere».

Presenti alla conferenza stampa: Paolo Verri, Direttore Generale della Fondazione Matera (altro…)

La Pannolinoteca e Fascioteca di Casa Netural crescono

Siamo sempre molto felici quando i progetti nati nel nostro Incubatore di sogni cominciano a camminare con le loro gambe, quando si sviluppano incrociando nuove reti e avviando collaborazioni, quando entrano sempre più a fondo nel tessuto della città. Questa volta è il turno del progetto di Pannolinoteca e Fascioteca, nato nel 2013 a Casa Netural dal sogno di Paola Andrisani e di alcune mamme appassionate di fasce e pannolini lavabili.  (altro…)

Quando l’artigianato è collaborativo: nasce Mammatera

Il 28 novembre a Casa Netural si è svolta la conferenza stampa di lancio del brand Mammatera, prima linea di artigianato collaborativo al femminile in Italia.logo_Mammatera

Il progetto, nato all’interno dell’Incubatore di Sogni professionali di Casa Netural, da un gruppo di artigiane e dal laboratorio di Moda e Design ‘Officine Frida Arts& Crafts, ha l’obiettivo di inaugurare un nuovo modello di artigianato, che faccia della collaborazione il metodo, della qualità lo strumento e dell’etica l’obiettivo di questo processo.

Mammatera infatti avvia un sistema di produzione artigianale innovativo in cui tutte le professioniste coinvolte nel processo, dalla progettazione alla scelta dei materiali, alla produzione e alla vendita, partecipano in maniera attiva e orizzontale.

(altro…)

“Noi in Fascia” Tour a Matera con NeturalFamily

Farà tappa a Matera, venerdì 24 luglio, “Noi in fascia”, il Primo Tour Nazionale organizzato dalla Cooperativa Sociale milanese Focus, di cui mammabollita sarà Media Partner. La tappa materana è realizzata in collaborazione con il progetto Netural Family di Casa Netural. Il Tour, partito il 16 luglio, si concluderà il 26 dello stesso mese, dopo numerose tappe in tutta Italia. Raffaella Doni, pedagogista e Vicepresidente della Cooperativa Sociale Focus, e Emanuela Savio, collaboratrice di Focus e Vicepresidente dell’Associazione Nascere in Casa, giungeranno a Matera nel pomeriggio, e insieme alle famiglie di Netural Family, offriranno un’opportunità unica a chiunque voglia avvicinarsi alla cultura del “babywearing”, ovvero del “portare addosso i bambini”, quale utile metodo di accudimento per stare a contatto con i propri piccoli in modo semplice e naturale.

 

(altro…)