Matera

Home/Tag: Matera

Coliving: a space to foster social inclusion

Nel mondo aumentano ogni giorno, in numero e dimensione, le realtà di coworking, cohousing e coliving in cui le persone lavorano, vivono, o lavorano e vivono in comunità, condividendo spazio, tempo e relazioni.

Nonostante ciò, se si ricerca su internet la definizione di coliving non è facile trovare una risposta chiara e semplice.. ma per noi una cosa è certa: l’aspetto più importante di un coliving è la community e la capacità della realtà ospitante di creare connessioni tra i viaggiatori e le persone locali. 

Il coliving in questo senso è per noi una vera e propria missione.

Sin dal 2012 ospitiamo a Matera persone da tutto il mondo per creare occasioni di scambio con gli abitanti della città e del resto della Basilicata, una regione del sud Italia rurale molto marginale che ha un grandissimo bisogno di energie, visioni e di idee innovative per crescere e per cui l’incontro con persone provenienti dal resto del mondo è vitale.

Il coliving diventa così non solo un modo di condividere spazi abitativi, ma un vero modo di promuovere l’innovazione sociale, la cultura e l’inclusività.

Nel corso degli anni abbiamo avuto il privilegio di ospitare nomadi digitali, designer, viaggiatori curiosi, coppie e famiglie.
Ogni incontro è stato unico e ha dato origine a nuove amicizie e importanti occasioni di scambio culturale. 

Nel 2018 per esempio abbiamo ospitato Brent HartigerMichael Jensen, una coppia di origini americane;
sono entrambi scrittori e nomadi digitali e da circa tre anni hanno deciso di girare il mondo e lasciarsi ispirare dai luoghi che visitano per il loro lavoro. Per questo motivo, sono alla continua ricerca di un alloggio ottimale che soddisfi tutte le loro necessità.  

Hanno vissuto con noi nella nostra casa in Italia e con la nostra community per tutta l’estate, e nelle loro parole è riassunto tutto quello che per noi significa coliving. 

brent e michael coliving casa netural

“Casa Netural è davvero unica rispetto ad altri Coliving che abbiamo visitato; per noi è stata la terza esperienza in una struttura del genere! Per prima cosa, Matera stessa è spettacolare, vale davvero la pena visitarla. Abbiamo così tanti meravigliosi ricordi dei Sassi, un posto fantastico. (altro…)

Coliving: a deep cultural exchange for communities

Over the years, the Coliving at Casa Netural has welcomed many guests, including digital nomads, freelance professionals, but also tourists and families from all over the world, who have inevitably left their mark and an irreplaceable and precious memory.

With most of our guests we created a deep bond of friendship and, despite the many kilometers that divide us, we are able to keep in touch and we have created a network that truly embraces the world.

Last month with Mike Knas, who lives in Boston – United States, we did a Netural School Live on FB on the topics he really cares more about: marketing, design thinking and innovative methods.

mike knas coliving casa neturalMike is a digital nomad and works remotely, traveling the world. Before visiting our Coliving in February 2019, he had already been to Germany, Ukraine, Lithuania and Slovenia and couldn’t wait to be in Matera to immerse himself in the magic of the historic center and Lucanian traditions. Casa Netural, for Mike, was the best solution for his lifestyle, balancing the work and the need to visit new exciting places.

Here is what he wrote about his experience:

“Upon arriving in Matera, I was anxious to find the old town and see it with my own eyes. But because of the 6 hour time zone difference I needed to work by 3pm. 

So I checked in at Case Netural. Samuele, one of the hosts, showed me around, my living quarters, coworking space, and introduced me to everyone as well. I immediately felt warmth and interest from people who used the space. Everyone was kind and super curious about how in the world I head about Matera and why I wanted to visit. Early in the afternoon, I experienced something really cool. The espresso break. One of the residents went downstairs and shortly thereafter came up with a tray of espresso and snacks. I really appreciated how social Casa Netural residents were. a few Casa Netural members went to the kitchen to prepare a meal with locally sourced ingredients. I definitely participated, and took moments to notice how a community became a family to make and share the meal. In addition, the Casa Netural members included people from different parts of the world, for someone like me who thrives on such diversity, it was the best day ever.I’ve been to so many innovation hubs, but the social ones stand out the most because they help preserve humanity, kindness, and provide economic opportunities. Casa Netural became my favorite. “ (altro…)

Estate 2020: vivi una settimana di coliving a Matera

Arriva l’estate e a Casa Netural riapriamo il nostro coliving!

Il 2020 ci ha messi alla prova sin dal suo inizio e dopo oltre due mesi trascorsi tra le mura domestiche finalmente possiamo di nuovo uscire.

coliving italia

Ora a Casa Netural siamo pronti a ricevere nuovi ospiti nel nostro Coliving, in una formula speciale di una settimana.

Il Coliving di Casa Netural è un’immersione nella cultura mediterranea lenta e calorosa del sud Italia.

Liberi professionisti in cerca di ispirazione, nomad worker, digital worker e esploratori da tutto il mondo curiosi di visitare la Città dei Sassi, ma anche famiglie in cerca di nuove avventure, saranno accolti nella nostra community con il grande entusiasmo ed affetto che caratterizza Casa Netural, nel rispetto di tutte le norme igienico-sanitarie per prevenire e sconfiggere il Covid-19. L’ambiente è interamente sanificato, presenta all’ingresso un dispositivo per la misurazione della temperatura, guanti e gel igienizzanti per le mani sono a disposizione in tutta la casa. 

Il Coliving di Casa Netural è situato a pochi minuti a piedi dal centro cittadino; consta di 5 stanze (due doppie e tre singole) tutte dotate di comode postazioni di lavoro ed arredate con elementi di riciclo a cui è stata data una nuova vita. Vi sono due bagni in condivisione, una grande cucina attrezzata a disposizione degli ospiti, un ampio spazio di coworking e una sala in cui è possibile fare dei meeting di lavoro in totale privacy.

(altro…)

Il coworking di Casa Netural è la soluzione sicura per lavorare da remoto

Da lunedì 11 maggio il coworking di Casa Netural apre nuovamente le sue porte e ti offre la soluzione migliore per lavorare nel rispetto di tutte le misure di sicurezza necessarie per affrontare il mondo attuale con flessibilità. 

Le ultime settimane sono state, per molti, un esperimento di smart working unico e lavorare da remoto è diventata una nuova normalità, che offre un senso di collaborazione e pure di libertà.

Ora cosa fare?

  • Sei un libero professionista e cerchi un posto fuori casa da cui lavorare?
  • Siete dipendenti di un’azienda e avete bisogno di una soluzione di telelavoro?
  • L’affitto della tua azienda è diventato troppo oneroso? Oppure vuoi dare la possibilità ad alcuni dipendenti di lavorare da remoto?

Lavorare nello spazio di coworking di Casa Netural è la soluzione più semplice, comoda e funzionale e che, inoltre, ti dà la possibilità di stare lontano dalla solitudine.

Il nostro obiettivo è quello di offrire un luogo in cui le persone stiano bene e si sentano sicure e protette. Abbiamo ridisegnato gli spazi della nostra casa (lo spazio di lavoro, le aree comuni e la modalità con cui le persone possono interagire) e ve li offriremo sicuri, puliti e sanificati in conformità alle norme vigenti.

Casa Netural ha ridotto il numero di postazioni disponibili (10 in totale) ma si potrà prenotare uno spazio più ampio all’interno del coworking per riunire il proprio team (massimo 4 persone).

Di seguito tutte le misure di sicurezza che adottiamo: (altro…)

Spazi e luoghi di comunità ai tempi del covid19

Di Andrea Paoletti 

Da oltre due mesi la vita di un intero pianeta è cambiata. Non si tratta di un cambiamento solo per un territorio bensì una situazione che ha coinvolto tutti e ogni angolo della terra.

Con il covid19 alla societa’ è stato imposto, per ragioni di emergenza sanitaria, una distanza fisica di 1 m (a volte anche superiore). Distanza che viene definita “sociale” ma che così non può essere. A cui, anzi, dobbiamo trovare la modalità per renderla solo una distanza spaziale.

In questi anni di lavoro con Casa Netural ci siamo sempre impegnati per accorciare le distanze tra le persone, affinchè fiducia, collaborazione e networking creassero un contesto generativo.

Oggi alla visione dello stare insieme si è sostituita quella individuale, alla sensazione di fiducia verso gli altri si è sostituita quella della paura, e agli spazi sociali di prossimità si è sostituito il proliferare delle relazioni in piattaforma. 

Ci troviamo in una fase di transizione, stiamo entrando da domani 4 maggio, nella fase 2 del covid19. In antropologia si usa una parola “liminale” per indicare quel momento di passaggio tra una fase pre e post rito in cui si è disorientati. Uno spazio liminale è il tempo che intercorre tra “ciò che era” e quello che sarà”. Un luogo di transizione, una stagione di attesa e non conoscenza.

Ecco in questa fase di paura, diffidenza, urgenza, confusione dobbiamo capire quali sono le nostre vere necessita’ per vivere in maniera nuova, con le accortezze giuste ma senza perdere la dimensione “sociale”. (altro…)

Allopera, ripartono i circoli di lettura!

#Spazioallecomunità

La passione per la cultura, l’arte e la lettura è il filo conduttore di Alloper@. Fondata da tre ragazzi nel 2016, questa associazione realizza attività socio-culturali e aggregative per promuovere lo sviluppo sociale e culturale della città di Matera e del territorio lucano. 

A partire dall’8 marzo 2020, Alloper@ riparte con il Book Club, un circolo di lettura in cui si sceglieranno, con i partecipanti, i libri da leggere insieme. Ci si confronterà su temi di vario spessore sia per favorire la socializzazione, sentendosi parte di una vera e propria famiglia letteraria, sia per sensibilizzare alla lettura. 

Per conoscerli e partecipare venite a trovarli a Casa Netural, in via Galileo Galilei 1, a Matera o contattateli scrivendo a alloperassociazione@gmail.com!

Allopera

Tanti sono i progetti finora portati avanti dall’associazione: il Bookcrossing, ad esempio, è un’iniziativa di diffusione gratuita di libri al fine di condividerli con chiunque voglia. La campagna “Adotta un Librovisore” da loro sostenuta ha contribuito a diffondere il bookcrossing a Matera, promuovendo la lettura e lo scambio di libri usati, abbracciando l’arte del riciclo. Ricordate i televisori a tubo catodico? Alloper@ li ha trasformati in piccole e portatili librerie che possono essere installate all’interno di attività commerciali. (altro…)

La Netural school di Casa Netural

La Netural School è la scuola di formazione orizzontale dei soci di Casa Netural. Pensata e strutturata, dal 2016, come un momento di incontro della comunità di Casa Netural per condividere conoscenze, passioni e interessi su tematiche inerenti la creazione di nuove opportunità di impresa e lavoro. E’ un momento mensile (il terzo martedì del mese) per far incontrare le persone attorno a dei temi che successivamente si possono approfondire in incontri dedicati. E’ un modo per far incontrare i soci e per dar loro la possibilità di apprendere nuovi argomenti, passarsi consigli, dettagli, segreti del mestiere. A gennaio, durante il primo corso del 2020, Marta Bovio e Andrea Paoletti hanno condiviso le informazioni su come creare un podcast (la loro idea infatti è quella di voler lanciare un podcast di Casa Netural)!

Le slide (con link, dettagli, descrizioni, liste..) mostrate durante la school le trovate QUI
.

Il prossimo appuntamento, invece, è per martedì 18 febbraio con Francesco Rizzi e ci illustrerà, nella maniera più semplice possibile, cos’è il marketing e come questa disciplina riesce ad influenzare, in maniera invisibile, i nostri acquisti (…e non solo!).

Partecipare è semplice, basta andare alla pagina dedicata NETURAL SCHOOL per trovare la descrizione dei corsi e per prenotarsi bisogna scrivere una mail a casa@benetural.com.
La scuola è gratuita e aperta solo agli associati di Casa Netural, per associarsi CLICCATE QUI.

Apre la Portineria di Casa Netural!

Dopo due call aperte alla città e gli incontri organizzativi con i volontari siamo finalmente pronti per aprire LA PORTINERIA DI CASA NETURAL ai quartieri!

Dal 3 febbraio 2020 i servizi sono operativi ed è possibile contattare Casa Netural al numero 0835.388276 (negli orari di apertura della portineria) e all’email casa@benetural.com per informazioni sulle modalità e gli orari.

I servizi gratuiti disponibili sono: ritiro pacchi – spesa a domicilio (per brevi distanze) – custodia chiavi – baby sitting (max 1 bimbo per max 2 ore in portineria) – mercatino dello scambio e dell’usato- frigo sociale – bookcrossing, – pomeriggi con gli anziani (tè, chiacchiere, piccoli laboratori, letture ad alta voce) – laboratorio di cucito.

Inoltre in portineria sarà disponibile la RUBRICA DEI CONTATTI UTILI, uno strumento importante per chi è alla ricerca di un aiuto specifico per i piccoli problemi quotidiani (“aiuto digitale” per la compilazione di domande o simili, “tuttofare”, innaffiatura piante, etc.).portineria di quartiere

I cittadini potranno mettersi in contatto con i contatti della rubrica e organizzare direttamente con loro il servizio, senza nessuna intermediazione.

Il 7 febbraio 2020 alle ore 18.30 inaugureremo la PORTINERIA DI CASA NETURAL con un aperitivo di racconto e presentazione, in cui sarà possibile venire a conoscere i nostri volontari e i servizi a disposizione.

I 7 volontari che hanno deciso di dedicare qualche ora del loro tempo settimanale per i servizi alla comunità sono Lino, Tina, Nunzia, Angela R. e Angela M., Filomena, coordinati dalla nostra Arianna Montemurro con il supporto di Mariella Stella.

I quartieri interessati dai servizi della PORTINERIA sono: San Pardo, Villa Longo, Spine Bianche e Quadrifoglio.

Per scoprire il calendario completo dei servizi a disposizione è possibile consultare il Gruppo FB “LA PORTINERIA DI CASA NETURAL” e venire a conoscere i volontari venerdì 7 febbraio 2020 a Casa Netural!

Se siete curiosi di scoprire di cosa si tratta, vi aspettiamo!

Spazio alle comunità

Dopo aver “dato casa” per 8 anni alle idee e ai tanti portatori di un sogno professionale o di vita, abbiamo deciso per il 2020 di allargare la nostra comunità ad altre associazioni. Sono associazioni con cui abbiamo collaborato già in passato o di cui condividiamo i valori e l’approccio, ma che non hanno una sede in cui riunirsi, lavorare e crescere.

Da questo desiderio è nato il progetto “Spazio alle comunità”. L’obiettivo è far diventare la nostra casa uno spazio a più voci, in cui, in alcuni giorni e fasce orarie, le Associazioni ospitate possono svolgere le loro attività, incontrare i loro soci, rendere lo spazio ancora più popolato e accogliente!
Le associazioni ospitate sono: Zio Ludovico, Risvolta, Generazione Lucana e All’Opera. Nuove energie che si uniscono alle nostre e che, ne siamo certi, daranno vita ad ancor più stimoli e iniziative nel nostro spazio.
Benvenuti ragazzi, benvenuti a Casa!

Le Cene dei soci di Casa Netural

Con l’arrivo del 2020 riprendiamo con entusiasmo le nostre cene degli associati!
Mariella Stella sarà la nuova coordinatrice di questi eventi che si svolgeranno una volta al mese, l’ultimo giovedì del mese.


L’edizione 2020 prevede la presenza per ogni cena di uno o più ospiti esterni che racconteranno luoghi e storie nuove.
La prima cena si svolgerà giovedì 30 gennaio alle 20.00.
Chi saranno gli ospiti di questa prima serata? I cittadini volontari della Portineria di Casa Netural!
La serata sarà l’occasione per sperimentare anche una metodologia di cocreazione artistica grazie a un intervento di Brigitte Audeoud.

La cena è condivisa, quindi ogni associato porta qualcosa da mangiare e da bere da condividere.

Per iscriversi a Casa Netural e partecipare alla cena è possibile scrivere a casa@benetural.com