pittura

Home/Tag: pittura

Mimmo Centonze racconta un’opera: “Capannone 2009”.

Martedì 19 dicembre 2017 alle ore 19 a Matera torna il format sull’arte contemporanea “Mimmo Centonze racconta un’opera”, lanciato dal maestro Mimmo Centonze e Casa Netural lo scorso anno, per raccontare l’arte in maniera più intima, diretta e a stretto contatto con l’artista, per avvicinare le persone al mondo dell’arte di oggi, troppo spesso incomprensibile e freddamente lontana dalla mente e dal cuore dell’osservatore.

mimmo centonze arte matera

Attraverso una storia Mimmo Centonze racconterà  l’opera “Capannone” del 2009, i particolari tecnici e pittorici nonché i dettagli che hanno reso quest’opera così preziosa da farla entrare nell’immaginario e nella cultura contemporanea.

Siete tutti invitati ad ascoltare il racconto di Mimmo Centonze sull’opera “Capannone”, preceduto da Andrea Paoletti, Presidente di Casa Netural e da Stefania Sibilio, la blogger di OcchioperArte.

 Martedì 19 dicembre 2017 ore 19:00

Studio Mimmo Centonze – Via Collodi 2, Matera

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

L’opera (in foto) è tra le più conosciute dell’artista. È stata pubblicata per la prima volta nel 2009 nel catalogo della mostra “Mimmo Centonze. Lo spazio e il nulla”, ideata e curata da Vittorio Sgarbi negli spazi della storica Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Il Mappamondo di Milano. (altro…)

Pittura a bottega 2017. Corso di Disegno e Pittura con Mimmo Centonze

Casa Netural e Mimmo Centonze dopo il grande successo del corso del 2016 rilanciano un corso di disegno e pittura molto speciale.

Nato da un’idea del Maestro Centonze in collaborazione con Casa Netural, il laboratorio si svolgerà presso il suo studio d’arte ed ha l’obiettivo di affidare agli allievi, principianti o esperti di tutte le età, le tecniche del disegno e della pittura.

Frequentando il “Corso di Disegno e Pittura” di Mimmo Centonze tutti potranno imparare correttamente le tecniche del disegno e della pittura. Il corso è rivolto anche a persone che non sanno affatto disegnare, che pensano di non avere talento per il disegno e che sono convinte di non poter imparare a disegnare. (altro…)

Mimmo Centonze racconta un’opera: “Lettura biblica”

Casa Netural e Mimmo Centonze lanciano un nuovo format per raccontare l’arte in maniera più intima, diretta e a stretto contatto con l’artista. Attraverso una storia Mimmo Centonze racconterà i particolari tecnici-pittorici e i dettagli storici che hanno reso quell’opera così preziosa.

Il primo racconto sarà sull’opera “Lettura biblica” 2007-2012 – Olio su tela – 150×205 cm.

Mimmo Centonze -Lettura biblica 2007-2012 - Olio su tela - 150x205 cm (1)

L’opera è stata presentata in anteprima assoluta da Vittorio Sgarbi nel 2012 nella rigorosa esposizione monografica “Mimmo Centonze” che il Palazzo delle Esposizioni di Roma ha dedicato all’artista, rendendogli così l’onore di essere il più giovane artista, sia dell’attuale che della passata generazione, ad aver inaugurato una mostra personale nella prestigiosa sede romana.

Guarda il video dell’inaugurazione con Vittorio Sgarbi della mostra “Mimmo Centonze” a Palazzo delle Esposizioni di Roma di Vittorio Sgarbi.

L’incontro avverrà martedì 10 maggio alle 19:00 presso lo studio del Maestro Mimmo Centonze a Matera in via Collodi, 2. (altro…)

Pittura a bottega. Corso di disegno e pittura con Mimmo Centonze

Casa Netural e Mimmo Centonze lanciano un corso di disegno e pittura molto speciale.

Nato da un’idea del Maestro Centonze in collaborazione con Casa Netural, il laboratorio si svolgerà presso il suo studio d’arte ed ha l’obiettivo di affidare agli allievi, principianti o esperti di tutte le età, le tecniche del disegno e della pittura.

01) Foto dello studio di Mimmo Centonze

“Tutti possono imparare a disegnare correttamente – afferma Mimmo Centonze – Si può imparare a disegnare così come si impara a leggere, guidare, camminare o andare in bicicletta. Disegnare bene significa solamente vedere nel modo giusto, cioè sfruttando le facoltà dell’emisfero cerebrale destro”.

Il disegno è solamente un mezzo, non il fine, per fornire gli strumenti per liberare quel potenziale creativo e per accedere alle facoltà inventive, intuitive e immaginative che forse finora sono state represse dalla nostra cultura verbale e tecnologica, nonché dal nostro sistema educativo.

Il corso è rivolto anche a chi non sa disegnare per nulla, a chi forse pensa di avere poco talento o di non averne affatto, a chi dubita di poter mai imparare a disegnare ma che avrebbe voglia di provarci. Ci rivolgiamo, dunque, a coloro che hanno già avuto esperienze artistiche, a quelli che amano la pittura ma hanno sempre avuto timore di “usare la tela” e anche a tutti coloro che hanno avuto esperienze negative ma vogliono darsi nuovamente un’opportunità.

foto Centonze

Il Maestro affiderà la sua esperienza rendendo così il percorso unico ed eccezionale. (altro…)