Agoragri: un orto urbano per vivere la natura in città

Agoragri: un orto urbano per vivere la natura in città

Home/Agrinetural, Casa Netural, Mammamiaaa/Agoragri: un orto urbano per vivere la natura in città

Agoragri: un orto urbano per vivere la natura in città

Vivere in modo autentico la natura in città spesso non è facile, soprattutto per i bambini. 

Gli spazi verdi pubblici sono pochi, e molto spesso non curati a dovere. Inoltre il ritmo frenetico della città, tra scuola e lavoro, le distanze e le difficoltà logistiche, contribuiscono ad allontanare le famiglie dai pochi parchi curati. Si stabilisce così una graduale disconnessione tra noi e la natura. 

Ciò che si è sperimentato ad Agoragri, a Matera, è stato un vero e proprio processo per riconnettere gli abitanti con la terra, soprattutto i bambini, in cui risiede il futuro del nostro pianeta.

orto urbano

Agoragri è un orto urbano condiviso, nato da un’area verde abbandonata grazie alla passione del team di Agrinetural, associazione avente lo scopo di attivare e mettere in rete gli spazi verdi della città. Fin dai primi giorni l’orto urbano è stato un punto di riferimento per chi cercava un angolo verde in cui  coltivare, passeggiare, vivere la natura, incontrarsi.

Nel corso degli anni grazie a diverse collaborazioni sono stati realizzati corsi di agricoltura, falegnameria, eventi di comunità. Sono stati creati inoltre un orto sinergico, un padiglione in legno, e un anfiteatro in paglia. Nel 2019, in particolare, il parco è diventato la sede del giardino di Mammamiaaa (progetto coprodotto da Fondazione Matera-Basilicata 2019 e Casa Netural), trasformandosi in un vero e proprio learning garden: uno spazio a misura di famiglia in cui i bambini della città insieme ai loro genitori hanno potuto cimentarsi fianco a fianco in una serie di laboratori didattici basati su riciclo creativo, natura e sostenibilità.

Ad ogni incontro nel learning garden genitori e bambini hanno contribuito alla sua evoluzione, piantando nuovi semi negli orti didattici, costruendo spaventapasseri, casette per gli uccellini, e dando un nuovo senso ad un luogo che anni prima sembrava non avere un futuro. 

Circondati dagli amareni, nel giardino si possono trovare esemplari di rosa canina, un uliveto di comunità, vari tipi di piante aromatiche e grazie alla collaborazione con Sannio Falanghina 2019, Città Europea del Vino, un vigneto speciale che simboleggia la collaborazione tra Campania e Basilicata. 

Nessuna barriera tra i cittadini e il giardino!

Un invito a vivere in libertà questo luogo e riconnettersi con la terra.

All’angolo tra viale Italia e via dei Normanni, a Matera, Agoragri aspetta solo di essere scoperto e vissuto!

Leave A Comment

Compila l\'espressione prima di inviare: *